Walter Molino
No Comments

Galatasaray-Real Madrid 1-6, Ancelotti parte col botto

Cristiano Ronaldo e Bale cominciano l'inseguimento della Décima: fischio d'inizio ore 20:45

Galatasaray-Real Madrid 1-6, Ancelotti parte col botto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Cristiano Ronaldo, Real Madrid

Cristiano Ronaldo, probabile protagonista del match

Nel Gruppo B della Champions League occhi puntati in terra turca dove il Galatasaray ospita il Real Madrid di Carlo Ancelotti. Cristiano Ronaldo e Bale, i due calciatori più pagati della storia saranno insieme in campo per cercare di portare i primi 3 punti ai blancos. Il Galatasaray cercherà di sfruttare l’incandescente atmosfera della Türk Telekom Arena. Partita su cui saranno concentrati anche i tifosi della Juventus, per capire le reali ambizioni Champions dei galacticos. Potrete seguire la diretta testuale dell’evento su SportCafe24.

GALATASARAY-REAL MADRID 1-6

FISCHIO D’INIZIO AD ISTAMBUL – Le squadre cominciano la contesa.

3′ Super parata di Casillas sul tentativo di Felipe Melo, subito il capitano del Real Madrid si mette in mostra. Trema già la squadra di Carlo Ancelotti, fischiata ogni volta che tocca il pallone.

10′ PAURA PER CASILLAS – In uno scontro di gioco Sergio Ramos nel saltare colpisce con il gomito proprio il suo compagno Iker Casillar, che ha problemi alla schiena. Viene soccorso dai medici spagnoli che danno l’ok per far continuare la partita del Campione del mondo. Diego López comunque continua a scaldarsi.

14 CASILLAS NON CE LA FA – Esce il numero 1 madrileno, lo sostituisce Diego López, non ci sono parole per descrivere la mala suerte del consorte di Sara Carbonero.

16′ Scontro sulla destra tra Sergio Ramos e Drogba: lo spagnolo atterra l’ivoriano e sul seguente calcio di punizione, ancora pericolosissimo Felipe Melo che sottomisura non riesce a battere il neoentrato López. Galatasaray che comunque sta avendo la meglio.

19′ Dopo un recupero di Cristiano Ronaldo messo giù in area di rigore, l’arbitro non concede il penalty; Di María recupera la palla rientra sul sinistro ma il suo tiro a giro finisce alto di poco. Rigore netto negato al Real Madrid.

25′ Burak Ylmaz di testa non riesce a correggere verso la porta un bel cross di Sneijder.

30′ Ancora Galatasaray pericolosissimo, passaggio filtrante per Sneijder che mette in mezzo ma la difesa del Real libera. Sull’azione seguente strepitosa parata di Diego López su un colpo di testa di Felipe Melo. I turchi meritano abbondantemente il vantaggio.

31′ Felipe Melo ammonito da Clattenburg. Colpisce in ritardo Sami Khedira, dopo che il tedesco si era liberato del pallone. Primo a finire sul taccuino dell’inglese.

33′ VANTAGGIO REAL MADRID – Al primo tiro in porta la squadra di Carlo Ancelotti si porta in vantaggio. Inserimento di Isco che raccoglie un lancio di Di María fa fuori un avversario al limite dell’area e colpisce entrambi i pali prima che il pallone finisca in porta. Primo goal con la camiseta bianca in una competizione europea per l’ex Málaga. Il Real ha sofferto ma è in vantaggio con molta fortuna.

38′ Si rivede ancora il Galatasaray in avanti, Selçuk Inan scodella una palla al centro dalla tre quarti, Burak Ylmaz da lontano ci prova di testa ma il tentativo finisce a lato.

45′ Ammonito Pepe. Il portoghese in una ripartenza del Galatasaray mette giù Drogba in un contrasto aereo. Per Clattenburg ci sono gli estremi per l’ammonizione. 45+1′ Sono quattro i minuti di recupero. Bisogna recuperare il tempo perso durante l’infortunio di Casillas e per il goal del Real Madrid.

45+3′ ANCHE DROGBA INFORTUNATO – Nello scontro precedente tra Drogba e Pepe, l’ivoriano ha avuto la peggio ed è finito a terra con una caduta un po’ rovinosa che gli ha riportato un problema alla spalla. L’ex giocatore del Chelsea non viene ancora sostituito, i medici contano di recuperarlo nell’intervallo.

45+4′ Cristiano Ronaldo pericoloso con un bel tiro da posizione defilata in area di rigore che viene però respinto da Muslera.

45+6′ Dopo altri due minuti di recupero addizionali Clattenburg manda tutti negli spogliatoi.

REAL IN VANTAGGIO ALL’INTERVALLO – Il Real Madrid va negli spogliatoi in vantaggio per 1-0 in virtù del goal di Isco messo a segno al minuto 33′. Prima mezz’ora di assoluto dominio del Galatasaray che si è reso pericoloso in più di una occasione. Parate decisive dei portieri del Real Madrid Casillas e Diego López. Molto sfortunato Iker Casillas che a 15 minuti dall’inizio si è dovuto arrendere ad un colpo alla schiena del suo compagno Sergio Ramos, in campo ancora Diego López. Al 33′ lampo improvviso del Real con Isco che accende la luce e mette dentro. Il Galatasaray si spegne un po’ e nel finale perde anche Drogba, vedremo se recupererà per il secondo tempo.

46′ DROGBA FUORI – Riprende la seconda parte, Amrabat sostituisce Didier Drogba che è rimasto negli spogliatoi.

47′ Muslera salva ancora il risultato su un altro tiro di Cristiano Ronaldo.

47′ Galatasaray vicinissimo al pareggio: grande cross per Amrabat che mette il pallone per Burak Ylmaz, l’attaccante turco tutto solo non riesce a centrare la porta. Davvero occasione sprecata per i turchi

54′ RADDOPPIO DEL REAL MADRID – Brutta palla persa da Felipe Melo che con un retropassaggio sconsiderato all’indietro serve Di María che fa filtrare il pallone per Benzema che tutto solo davanti a Muslera non serve Ronaldo, ma insacca lo stesso la porta turca: 0-2 Real Madrid.

60′ Altra occasione per Cristiano Ronaldo che troppo disturbato tira senza coordinazione, pallone di molto a lato. Il Galatasaray sembra non crederci più.

61′ Ennesima occasione per CR7 a tu per tu con Muslera, ma il tiro è ancora troppo debole e raccolto dal portiere ex Lazio. Straordinario l’assist di Modric.

62′ DENTRO BRUMA – Fatih Terim inserisce un esterno d’attacco al posto di Baytar per cercare di rientrare in partita.

63′ FINALMENTE RONALDO – Dopo tre tentativi in tre minuti Cristiano Ronaldo mette dentro. Di María scarta il portiere mette in mezzo, la palla attraversa tutto lo specchio senza che nessuno intervenga; ci pensa che Isco che di testa rimette in mezzo e il portoghese a porta vuota mette dentro, sono tre ora i goal di vantaggio degli spagnoli.

64′ E’ IL MOMENTO DI BALE – Fresco dell’assist per il compagno, Isco va in panchina, al suo posto Gareth Bale.

66′ Ammonito Amrabat dopo una trattenuta su Carvajal che se n’era andato sulla fascia.

66′ DOPPIETTA DI CRISTIANO RONALDO – Sul calcio di punizione seguente al fallo di Carvajal, Ronaldo ribadisce in rete dopo la parata di Muslera sul colpo di testa di Sergio Ramos. Il punteggio comincia ad essere pesante per il Galatasaray 0-4. Terim probabilmente ha un po’ azzardato con il cambio precedente.

72′ ALTRO CAMBIO PER IL REAL MADRID – Fuori Modric dentro Illarramendi, esordio in Champions League per l’ex Real Sociedad.

73′ Non riesce per ora Bale ad aggiungersi alla festa del Real Madrid. Bella palla tenuta giù da Benzema, il francese riesce a servire l’accorrente Bale ma il suo tiro centrale è parato da Muslera.

77′ Lampo nel buio del Galatasaray che ci prova con un tiro da lontano di Bruma che finisce alto sopra la traversa. Cambio per Terim: esce Burak Ylmaz ed entra Bulut.

81′ POKERISSIMO REAL MADRID – Doppietta che per Karim Benzema! Bel passaggio di Bale a smarcare Ronaldo che se ne va in area di rigore, mette in mezzo per Benzema che sotto misura va ancora in goal: 0-5.

84′ GOAL DELLA BANDIERA PER I TURCHI – Il Galatasaray trova il goal ad opera di Umut Bulut, cross di Amrabat: 1-5.

85′ Ammonito l’ex Liverpool Riera, brutto fallo su Bale che era in progressione sulla fascia.

90′ Tre minuti di recupero.

90+1′ STRAORDINARIO CRISTIANO RONALDO – Fantascientifico goal del Portoghese che manda al bar tutta la difesa turca con i suoi dribbling e un grande doppio passo, poi la bomba sul secondo palo: 1-6, tripletta per CR7.

90+3′ FISCHIO FINALE A ISTAMBUL – Il Real Madrid demolisce il Galatasaray per 1-6. Decidono la tripletta di Cristiano Ronaldo, la doppietta di Karim Benzema e il goal di Isco. Per i turchi a segno Umut Bulut.

PRIMI TRE PUNTI PER IL REAL – Dopo una grandissima prestazione fuori casa il Real Madrid battendo per 1-6 il Galatasaray si porta già in testa al girone B dopo il pareggio 1-1 tra Copenaghen e Juventus. Dopo un buon inizio i turchi si sono sciolti sotto i colpi degli spagnoli. Incontenibile Cristiano Ronaldo autore di tre goal, in particolare fenomenale il terzo. Isco segna al suo debutto in Champions League con la maglia del Real. La Juventus dovrà faticare molto per mettere in difficoltà questo Real Madrid.

CLASSIFICA GRUPPO B

Real Madrid 3 Copenaghen 1 Juventus 1 Galatasaray 0

PREPARTITA GALATASARAY-REAL MADRID

ORE 19:55 FORMAZIONE UFFICIALE GALATASARAY – Qualche cambio anche per Fatih Terim, che rinuncia sia a Amrabat che a Altintop schierando invece Engin Baytar. I titolari turchi: Muslera, Eboué, Nounkeu, Chedjou, Riera; Selçuk Inan, Felipe Melo, Engin Baytar; Burak Yilmaz, Sneijder y Drogba. A disposizione dell’ex tecnico del Milan: Eray Iscan, Hakan Balta, Semih Kaya, Sabri Sarioglu, Bruma, Umut Bulut e Amrabat.

Ore 19:50 FORMAZIONE UFFICIALE REAL MADRID: BALE IN PANCHINA – A sorpresa Carlo Ancelotti lascia Gareth Bale, neoacquisto dal Tottenham, in panchina. Al suo posto agirà Di María. Per il resto tutto confermato. L’11 del Real: Casillas; Carvajal, Pepe, Sergio Ramos, Arbeloa; Khedira, Modric, Isco; Di María, Benzema, Cristiano Ronaldo. A disposizione dei Galacticos: Diego López, Nacho, Casemiro, Illarramendi, Jesé, Morata e ovviamente Bale.

19:00 LA PROBABILE FORMAZIONE DEL GALATASARAY – Fatih Terim non avrà di certo un compito semplice, tant’è che è ancora incerto sul modulo. Muslera difenderà la porta dietro Eboué, Kaya, Chedjou e Balta. Il dubbio riguarda il centrocampo, Terim sta pensando di affiancare a centrocampo a Felipe Melo e Selçuk Inan, Altintop. L’alternativa è schierare il più offensivo Amrabat sulla trequarti al fianco di Sneijder e Burak Ylmaz. Davanti Didier Drogba.

18:45 LA PROBABILE FORMAZIONE DEL REAL –
In campo dunque tra i pali ci sarà Casillas. L’ex Bayer Leverkusen Carvajal ha convinto del tutto Carletto, e sarà tra i titolari in difesa con Pepe, Sergio Ramos e Arbeloa. Sulla linea mediana agiranno Luka Modric (titolare inamovibile del nuovo Real) e Sami Khedira. Dietro all’unica punta Benzema invece, tre nomi che fanno paura solo a leggersi: Cristiano Ronaldo, Isco, Bale; non è necessario aggiungere commenti.

18:30 TORNA CASILLAS – Dopo 238 giorni, Iker Casillas torna a vestire la camiseta blanca. Dall’infortunio del 23 Gennaio infatti, il portiere madrileno, non scende in campo. La pressione su Casillas sarà enorme. Il titolare del Real Madrid sembra ormai essere Diego López, autore di una fantastica partita tre giorni fa a Villareal. Per cui se Casillas dovesse sbagliare partita stasera, i dubbi sul suo status di riserva cominceranno a essere messi in secondo piano. In ogni caso Ancelotti è stato chiaro in conferenza stampa: “Arrendetevi, il Real Madrid non ha un portiere titolare. Casillas e Diego López ruoteranno in questo modo per tutta la stagione“. Ha addirittura scherzato: “Non è neanche detto che domani non scelga di rischierare López“.

18:15 I PRECEDENTI – Dalla Turchia, in casa del Galatasaray il Real Madrid è sempre tornato in Spagna senza aver collezionato una vittoria. In entrambi i precedenti in cui i turchi hanno avuto la meglio, lo hanno fatto per 3-2. L’ultimo precedente è proprio quello dello scorso anno dove Drogba diede non poche preoccupazioni al suo ex José Mourinho. Le due squadre si sono sempre affrontate ai quarti di finale, per cui la convivenza nel girone è anche una novità.

Ore 18:00 – Un caloroso benvenuto a tutti i lettori di SportCafe24. Questa sera seguiremo insieme la prima partita di Champions League tra il Galatasaray e il Real Madrid, vi terremo aggiornati su tutte le novità di formazioni e sull’andamento dell’incontro.

L’ARBITRO –  A dirigere l’incontro sarà il sestetto inglese capitanato da Mark Clattenburg. L’elettricista originario del Nord-Est della Gran Bretagna sarà coadiuvato da Simon Bek e Stepehn Child. Arbitri di porta: Lee Probert e Jonathan Moss. Il sesto uomo sarà Michael Mullarkey.

LE QUOTE – Il Real Madrid è totalmente favorito da tutti i bookmakers. La vittoria del Real Madrid viene infatti pagata circa a 1,60, per cui tutti si aspettano la vittoria dei blancos. Molto sfavorito il Galatasaray che nonostante giochi in casa è quotato a 6.00. Pareggio pagato invece tra i 3.60 e i 4.00. Dati i due precedenti in terra turca di 3-2, la quota Over è pagata 1.50 circa, mentre l’Under vale addirittura 2.35 volte la posta. Quota bassa anche per quanto riguarda l’opzione Goal (entrambe le squadre segneranno) a 1.56.  A 2.25 invece la quota relativa al No Goal (Almeno una delle due non segna).   La quota interessante, per gli scommettitori più audaci, che credono molto in questo Real Madrid, potrebbe essere quella relativa alla vittoria del Real Madrid con almeno un goal di scarto (2 Handicap) pagata a 2.50.  Se si pensa che i goal di scarto saranno addirittura più di 2, allora c’è da scommettere sul 2 Handicap (-2) che è pagato a 4.80.

SOLO 1-1 TRA I GIOVANI – Da quest’anno esiste anche la UEFA Youth League, ossia la Champions giovanile. Dal sorteggio della competizione maggiore,si crea quella parallela con le primavere di tutte le squadre. Oggi ore 15:00 si è giocata la partita tra Galatasaray e Real Madrid giovanili. Al 15° va in vantaggio il Galatasaray con un bel colpo di testa di Tas (classe ’96). Già un minuto dopo il Real trova il pareggio: Narváez (attaccante classe ’95) controlla di petto in area e tutto solo non fallisce il goal dell’empate (pareggio ndr). Nel secondo tempo il Real Madrid avrebbe certamente meritato la vittoria, ma la gara termina con il punteggio di 1-1. Da segnalare l’ingresso al 71° del figlio di Zinedine Zidane, Enzo. Nell’altra gara del girone la Juventus si è fatta rimontare al 94° con un rigore: risultato finale 2-2. Nel gruppo B della UEFA Youth League tutti quindi a un punto.

Walter Molino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *