Antonio Fioretto
No Comments

Serie A, top 11: la formazione ideale della 3/a giornata

La top 11 della terza giornata: Totti, Strootman e Paulinho i migliori

Serie A, top 11: la formazione ideale della 3/a giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Francesco Totti,capitano della Roma e della nostra top 11

Francesco Totti,capitano della Roma e della nostra top 11

Con la vittoria della Roma per 3-1 in trasferta contro il Parma, si è conclusa la terza giornata di Serie A e ritorna la nostra Top 11. Proprio i giallorossi di Rudy Garcia comandano la classifica, appaiati a quota 9 punti insieme al Napoli di Benitez, che sembra essersi scrollato di dosso il tabù Scudetto. Ad inseguire, il terzetto formato da Juventus, Inter e Fiorentina, ferme a quota 7. I bianconeri e i nerazzurri hanno pareggiato per 1-1 nel derby d’Italia, mentre i viola sono impattati con lo stesso punteggio sul Cagliari. Deludono il Milan (2-2 tra le polemiche a Torino) e il duo Sassuolo-Catania, con 0 punti in 3 partite. La Lazio passeggia contro il Chievo (3-0), mentre il derby della lanterna si chiude con un sorprendente 3-0 per il Genoa. Ma vediamo adesso la nostra top 11

LA TOP 11 DELLA TERZA GIORNATA

Marchetti (Lazio) : Il risulta sembra figlio di una partita a senso unico. E invece no. Il Chievo fa poco, ma il vice-Buffon in Nazionale deve sventare prima su Paloschi e poi su Dramè. Oltre a ciò, sempre sicuro e pronto nelle uscite e nelle parate.

Campagnaro (Inter) : Un vero mastino, lo ritroveremo spesso nella Top 11. Rincorre chiunque, morde le caviglie degli avversari, recupera palloni a iosa e quando può si propone in avanti. A Napoli si mordono le mani.

D’Ambrosio (Torino) : La corsia sinistra dei granata è un rebus per il Milan, soprattutto nel primo tempo. Un rebus irrisolto. D’Ambrosio corre come un invasato e trova la gioia del gol dell’ 1-0.

Antonini (Genoa) : Pronti via, dopo 9 minuti in rossoblu trova il primo gol col Genoa, e che gol! Destro al volo in torsione, contro la Samp, nel derby. Cosa vuoi di più dalla vita?

Strootman (Roma) : Quelli che definivano quest’olandese il miglior acquisto dell’ estate, non si sbagliavano di molto. Domina la mediana in lungo e in largo, dove è capace di coprire qualsiasi ruolo. Bravo negli inserimenti, forte e veloce, trova un assist al bacio per Totti (2-1) e realizza su rigore il 3-1 che stende il Parma.

Vidal (Juventus) : 3 gol in 3 partite per uno che di mestiere fa la mezz’ala. Cosa da far girare la testa. Insieme a Pogba e Tevez è il vero top player della Juve, e da oggi il giocatore della Serie A col più alto valore di mercato. I motivi sono sotto gli occhi di tutti.

Borja Valero (Fiorentina) : Tutta la sapienza del calcio. Un regista moderno, che sa fare anche l’incursore. Tiene in mano il centrocampo viola e segna anche il gol del momentaneo vantaggio contro il Cagliari.

Callejon (Napoli) : Occhio. Qui l’affare l’ha fatto il Napoli. Questo ragazzotto spagnolo è al terzo gol in 3 partite di Serie A. Sempre al posto giusto nel momento giusto. Un’esterno offensivo con l’istinto del killer. A Madrid si mangiano le mani, al quadrato.

Paulinho (Livorno) : L’eterno incompiuto è finalmente arrivato in Serie A. In più, segna come faceva nelle serie minori. Anche per lui, 3 gol in 3 match, con l’aggiunta del valore della splendida doppietta rifilata ieri al Catania. E’ destinato a crescere ancora.

Gilardino (Genoa) : Ok, non l’ha buttata dentro. Ma ha fatto tutto il resto. Il Gila è un attaccante piacevolmente ritrovato ai vertici altissimi. Dispensa sponde e giocate da leader vero. I Mondiali si avvicinano. Lui c’è, e molto in vantaggio rispetto ad altri.

Totti (Roma) : Intramontabile e capitano della nostra top 11. A 36 anni, è ancora decisivo. Sfrutta l’assist geniale di Strootman con un controllo sontuoso e infila il 2-1 che manda il Parma ko. L’entusiasmo con cui gioca e infiamma le partite fa invidia a un ragazzino.

FORMAZIONE 3-4-3: Marchetti; D’Ambrosio, Campagnaro, Antonini; Strootman, Vidal, Borja Valero, Callejon; Paulinho, Gilardino, Totti.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *