Antonio Fioretto

Calciomercato, 16 Settembre: tutti i movimenti di A

Calciomercato, 16 Settembre: tutti i movimenti di A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sfida Inter-Roma per Holtby; Galliani fa la spesa a Cagliari, ma Cellino è duro a vendere; Juve-Traorè: ci siamo. Ma la bomba è un'altra...

Ebbene si, al 16 Settembre siamo ancora a parlare di calciomercato. Le trattative non dormono mai, anzi. Che si tratti di una squadra di vertice o di un club di bassa classifica, qualsiasi dirigente che si rispetti deve pianificare il proprio mercato. Non a caso, i colpi migliori avvengono molti presi prima dell’apertura delle finestre di trattative. Le 20 di A non sono da meno ed anche oggi i movimenti sono stati molteplici.

DALL’ ESTERO La prima vera notizia di giornata arriva da lontano, più precisamente da oltremanica. Inter e Roma sarebbero seriamente interessate a Lewis Holtby, talentuosissimo centrocampista tedesco classe 90 in forza al Tottenham. I nerazzurri sono stati i primi ad effettuare un sondaggio per il giocatore, ma gli inglesi prospettano una vera e propria asta tra Moratti e i giallorossi. La Roma in realtà si è mostrata interessata anche ad un altro giocatore degli Spurs, il centrocampista brasiliano Sandro.

NUOVO TOP PLAYER? La Juventus resta una delle società più attive. Lacina Traorè è una voce che diventa sempre più insistente col passare delle ore. Conferme importanti arrivano dall’ agente del giocatore: “Conte è un maestro. Se andrà alla Juventus diventerà come Falcao e Cavani“. Insomma, tutto porta in quella direzione. Le priorità bianconere, tuttavia, vertono sul famoso esterno di centrocampo. Ecco che, nelle ultime 48 ore, prende quota l’ipotesi Cuadrado. Il prezzo del colombiano è fissato intorno ai 20 milioni, senza contare l’eventuale rialzo dovuto al campionato in corso. Di contro, c’è una società come la Fiorentina con la quale contrattare non è semplice e, soprattutto, con la quale i rapporti sono incrinati.

SPESA A CAGLIARI? TIE‘ Il Milan, nella persona di Adriano Galliani, si è letteralmente innamorato del Cagliari. Dopo aver sfiorato in estate il colpo Astori, l’ad rossonero è pronto a tornare alla carica proprio per il difensore rossoblu, del quale già conosce alla perfezione pregi, difetti e soprattutto prezzo. L’idea del Milan è quella di prendere due piccioni con una fava. Interessa molto, infatti, anche Murru, terzino classe 1994. Chissà che l’ostico Cellino non faccia uno sconto in vista della doppia cessione. Trattare con lui non è mai stato facile.

La Milano rossonera deve guardarsi anche dalle offensive per i propri beniamini. In vista delle probabili cessioni di Sandro e Holtby, summenzionate, e di una politica societaria all’ insegna del “che il fair play finanziario vada a quel paese“, il Tottenham è pronto all’assalto per Stephan El Shaarawy. Dall’ Inghilterra sono certi che il Faraone corrisponde al nuovo obiettivo dei londinesi. Davanti a un’offerta congrua, il gioiello potrebbe anche partire.

NUOVO BOMBER PER LA VIOLA Intervistato dal Sussidario.net, l’agente Fifa Cicchetti ha parlato dell’ infortunio di Mario Gomez e del probabile nuovo attaccante per la Fiorentina: ” Potrebbe essere Fabio Quagliarella. E’ un calciatore che piace molto a Montella e durante l’estate è stato già cercato dai viola. Non è da escludere che sarà l’attaccante campano il nuovo rinforzo“. I gigliati seguono anche gli svincolati Marica e Rocchi.

SPERANZE AZZURRE La vera suggestione di giornata arriva dalla Germania. Cezaary Kucharski, agente di Lewandowski, ha parlato a Radio Crc, lanciando un messaggio che fa sognare i tifosi del Napoli: “Con De Laurentiis abbiamo parlato spesso. E’ una questione che deve restare tra noi. Ma posso dirvi che l’ho fatto anche recentemente“. Prima di arrivare ad Higuain, Bigon aveva provato a raggiungere l’intesa con l’attaccante polacco. Chissà che l’obiettivo scudetto e il ritrovato appeal dei partenopei non portino a una apertura della trattativa.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *