Filippo Di Cristina
No Comments

Sampdoria-Genoa 0-3, le pagelle del match

Il Genoa giganteggia nel derby contro una Sampdoria inesistente, bene i due nuovi volti Antonini e Lodi

Sampdoria-Genoa 0-3, le pagelle del match
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Delio Rossi

Delio Rossi, allenatore della Sampdoria

Notte di calcio spettacolo che rimarrà nei cuori dei tifosi del grifone, quella che è andata in scena al Ferraris di Genova dove il Genoa di Liverani schianta la Samp del più esperto Delio Rossi. Di seguito le pagelle del posticipo serale della terza giornata di serie A

SAMPDORIA 

Da Costa 5 – Poteva fare meglio il portiere blucerchiato, specialmente sulla punizione calciata da Lodi

Gastaldello 4,5 – Calaiò ha vita facile nell’occasione del secondo goal, peccato che non fosse la sua serata poiché l’intera difesa della Samp ne risente.

Palombo 5 – Nemmeno lui in serata, a tratti lento e impacciato

Costa 5,5 – Il migliore della retroguardia sampdoriana utile nel gioco aereo

De Silvestri 5 – Nessuna galoppata sulla fascia e nessun pericolo portato in area genoana, poco incisivo

Obiang 6 – Il migliore della serata blucerchiata è lui, nel primo tempo gioca bene ma si spegne con il passare del tempo

Krsticic 5 – Era uno dei più attesi ma delude palesemente. Le trame della Samp non si sviluppano anche a causa sua

Bjarnason 5 – Non un esordio da ricordare quello dell’Islandese che ha in campo la stessa presenza di un fantasma (Soriano 4,5 – Non meglio dell’islandese anzi..)

Regini 5 – Beffato da Vrsalijko che serve a Calaiò l’assist per il secondo goal rossoblu, poche incursioni e tante imprecisioni (Sansone 6 – Meriterebbe maggior minutaggio, prova a rendersi pericoloso)

Eder 5.5 – Prova a fare bene e inizialmente ci riesce poi, complice la posizione troppo avanzata, si spegne (Pozzi sv.)

Gabbiadini 5 – Problema inverso per la punta italiana che decide di giocare troppo lontano dalla porta difesa da Perìn risultando praticamente nullo

GENOA

Perìn 6 – Mantiene per la prima volta la porta inviolata, bella soddisfazione per lui

Gamberini 7 – Controlla bene il suo reparto e ispira fiducia e sicurezza (De Maio sv.)

Portanova 6,5 – Costringe Gabbiadini ad arretrare annullando cosi l’attaccante della Sampdoria

Manfredini 6,5 – Si limita al compitino e gioca bene

Vrsalijko 6,5 – Corsa e assist per l’esterno genoano che si dimostra un ottimo giocatore in entrambe le fasi

Biondini 7 – Instancabile a centrocampo, bene in fase di interdizione e di impostazione

Lodi 7 – Il suo sinistro magico arriva ad illuminare il cielo di Genova, gran goal il suo

Matuzalem 6 – Migliora nel secondo tempo dopo i primi 45 minuti in cui Obiang gli toglie il fiato (Cofie sv.)

Antonini 7 – Esordio e goal per l’esterno della formazione di Liverani che affronta bene la pressione del derby (Santana sv.)

Calaiò 6,5 – Viene chiamato in causa da Liverani in una partita importantissima e lui ripaga con il primo goal con il Genoa e una buona prestazione

Gilardino 6,5 – Vuole ritagliarsi uno spazio per il Mondiale in Brasile e preoccupa i difensori della Sampdoria con qualche incursione pericolosa

TABELLINO

Sampdoria-Genoa 0-3 (Primo tempo 0-1)

Marcatori: 9′ Antonini, 50′ Calaiò, 66′ Lodi (G)

SAMPDORIA (3-5-2): Da Costa; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Bjarnason (46′ Soriano), Regini (67′ Sansone); Eder (76′ Pozzi), Gabbiadini

GENOA (3-5-2): Perin; Gamberini (70′ De Maio), Manfredini, Portanova; Vrsaljko, Biondini, Lodi, Matuzalem (65′ Cofie), Antonini (72′ Santana); Calaiò, Gilardino.

Note: Ammoniti: Regini, Krsticic, Costa, Soriano, Pozzi (S); Manfredini, Gilardino, Perin (G)

Filippo Di Cristina

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *