Antonio Scali

Il Montpellier è campione di Francia! Vittoria decisiva sul campo dell’Auxerre

Il Montpellier è campione di Francia! Vittoria decisiva sul campo dell’Auxerre
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

AUXERRE, 20 MAGGIO 2012- Il Montpellier vince la Ligue 1 per la prima volta. La vittoria nell’ultima giornata del campionato francese in casa del retrocesso Auxerre dà la vittoria del titolo ai blu-arancio, nonostante la contemporanea vittoria del  PSG che chiude secondo a tre punti dal sogno.

AUXERRE-MONTPELLIER– La prima grande occasione per il Montpellier arriva al sesto con Cabella il cui sinistro termina di poco largo. Si gioca in una sola metà campo, quella dell’Auxerre, con gli ospiti che reclamano un calcio di rigore e al quarto d’ora vanno di nuovo vicini al gol sempre con Cabella. Eppure succede l’imprevedibile. Su calcio d’angolo Kapo dell’Auxerre svetta di testa e la mette nell’angolino basso. Montpellier sotto di un gol. Nel frattempo a Lorent è sempre 0-0. Prova a reagire il Montpellier con Estrada al 25esesimo: tiro dalla distanza e coi pugni il portiere avversario devia in corner.

IL PAREGGIO- Il pareggio è firmato da John Utaka che al 32esimo trasforma sul secondo palo l’assist di Camara. È 1-1. I tifosi del Montpellier possono fare doppiamente festa perché il PSG sta perdendo. Il tempo scorre e a pochi minuti dall’intervallo i blu-arancio sfiorano il gol della rimonta con Saihi, tiro che finisce sul fondo di poco.

LA RIPRESA– Secondo tempo meno spettacolare con gli ospiti che gestiscono palla cercando di non soffrire. Al 62esimo Giroud chiama a un doppio intervento l’estremo difensore avversario. Intanto nella ripresa a Lorent viene fuori il PSG che con due vecchie conoscenze del nostro campionato, Thiago Motta e Pastore, ribalta il risultato e si porta avanti per 2-1. Potrebbe non bastare.

PARTITA SOSPESA– Ad Auxerre partita sospesa al 70esimo per via di un fumogeno che dagli spalti è terminato sul campo. Si tratta di una contestazione dei tifosi di casa contro la loro squadra che è matematicamente retrocessa dopo 32 anni. Tafferugli, polizia sugli spalti. Brutte scene. Dopo circa venti minuti di stop si riprende ma il clima è pesante.

VINCE IL MONTPELLIERUTAKA!!!! È suo il gol dello scudetto!! Su azione di calcio d’angolo Utaka controlla con il petto, si gira su se stesso e di sinistro segna il gol del 2-1 al 75esimo. Doppietta per lui. Chapeau.  Succede poco altro fino a quando l’arbitro fischia la fine. Parte la festa del Montpellier che per la prima volta nella sua storia è campione di Francia! Una vittoria straordinaria e inaspettata contro tutti i pronostici, contro gli investimenti del PSG di Ancelotti, contro l’indifferenza e i dubbi di molti.  Una vittoria storica.  Sentiremo parlare di alcuni di questi giocatori e soprattutto li vedremo nella prossima Champions.

ALTRI VERDETTI– Il PSG chiude secondo e andrà direttamente alla prossima Champions. Terzo il Lilla, seguono Lione e Bordeaux per l’Europa League. In coda salutano la massima serie Caen, Digione e Auxerre.

PARLA ANCELOTTI– Arrivano sportivamente i complimenti anche dal grande sconfitto di questa stagione in Francia, Carlo Ancelotti: “Faccio i complimenti al Montpellier che ha fatto una grande stagione. Anche se fino all’ultimo abbiamo sperato in un altro scenario e forse sarebbe stato più equilibrato che le partite finissero tutte allo stesso momento. Ma non è colpa loro. Bene così”.

Antonio Scali

Share Button

One Response to Il Montpellier è campione di Francia! Vittoria decisiva sul campo dell’Auxerre

  1. SANDRO 21 maggio 2012 at 0:54

    oh ouiiiiiiiii……!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *