Redazione
No Comments

Sequestro lampo per il fratello 18enne di Erik Lamela

Il fratello diciottenne dell'attaccante ex Roma vittima di un sequestro lampo nella periferia di Buenos Aires. È stato tenuto prigioniero per qualche ora, liberato dopo il pagamento del riscatto

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Erik Lamela

Il fratello diciottenne di Erik Lamela, l’attaccante argentino che poche settimane fa è stato ceduto dalla Roma al Tottenham Hotspur, è stato vittima di un sequestro lampo nella periferia di Buenos Aires.

Da quanto si apprende dai media locali, il fratello di Lamela sarebbe stato fermato da alcuni uomini, nella località di Vicente Lopez, una zona che si trova a nord della capitale argentina, e portato all’interno della baraccopoli di Villa Rana, dove è stato tenuto prigioniero per alcune ore.

I sequestratori, una volta ottenuto il riscatto di 5 mila pesos (intorno ai 650 euro) hanno poi lasciato libero il fratello di Lamela, che, stando a quanto ha riportato la polizia locale, sarebbe stato scelto dai sequestratori, non in quanto fratello del calciatore ex Roma ma perché in quel momento si trovava al volante di un suv Bmw.

di Arianna Scarozza

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *