Matteo De Angelis
No Comments

Ligue1, 5a giornata: Bordeaux-PSG 0-2, Lucas porta in vetta i parigini

Ligue1, 5a giornata: Bordeaux-PSG 0-2, Lucas porta in vetta i parigini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Matuidi esulta dopo la rete del vantaggio

Matuidi esulta dopo la rete del vantaggio

Ibra e Cavani, almeno per una notte, guardano tutti dall’alto in basso. Il PSG schianta con un secco 2-0 le flebili resistenze del Bordeaux e sale così a 11 punti in classifica, a +1 sui rivali del Monaco. E’ Matuidi a sbloccare il risultato su un facile tap-in al 30′ del primo tempo, mentre nella ripresa ci pensa Lucas Moura al 64′ a siglare la rete della tranquillità.

LA GARA – Allo Stade Chaban-Delmas si sfidano nell’anticipo della quinta giornata di campionato Bordeaux e PSG, rispettivamente detentori della Coppa di Francia e della Ligue 1. Francis Gillot schiera in campo il solito undici titolare, mentre Laurent Blanc, costretto a rinunciare a Pastore e Menez vittime di problemi fisici, lascia Cavani in panchina in vista dell’esordio in Champions League di martedì prossimo. La gara stenta a decollare nei primi minuti di gioco, con gli ospiti che provano a fare la partita e i Girondini attenti in difesa e pronti a pungere in contropiede. Al 30′, alla prima vera occasione del match, il PSG passa in vantaggio: Matuidi riceve palla in area di rigore e prova il sinistro, Carrasso respinge ma non può nulla sulla ribattuta dello stesso Matuidi. I campioni di Francia in carica vanno così avanti al primo tentativo. Il Bordeaux prova allora a reagire, ma l’unico brivido che corre Sirigu è su un destro dalla lunga distanza di Obraniak. Al riposo il PSG è in vantaggio, ma la gara è soporifera e tutt’altro che spettacolare. Nella ripresa i padroni di casa partono forte, ma i tentativi di Saivet e Diabaté vengono respinti da Thiago Silva e compagni. E così, con il Bordeaux avanti alla ricerca del pari, è il PSG a chiudere i giochi in contropiede: Lucas sfrutta una pessima uscita di Carrasso e di destro realizza la sua prima rete con la maglia dei parigini. Francis Gillot prova allora a correre ai ripari con tre cambi nel giro di dieci minuti, ma il risultato non cambia. E’ anzi il PSG a sfiorare la terza rete con Lucas e Ibrahimovic, ma Carrasso riscatta alla grande la ‘papera’ del secondo gol con due super interventi. All’81’ Blanc toglie Ibra e inserisce Cavani, ma per l’ex Napoli non ci sono occasioni per andare in rete. Così, dopo tre minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine della gara. Per il PSG arriva così il terzo successo consecutivo in campionato che vale, almeno per una notte, la vetta della classifica. Notte fonda invece per il Bordeaux: dopo le sconfitte con Monaco e St.Etienne, i Girondini si piegano anche alla terza ‘grande’ della Ligue 1 e restano nella parte bassa della classifica a 4 punti.

UOMO PARTITA SPORTCAFE24 – Matuidi, 7.5: La redazione di Sportcafe24 sceglie Matuidi come MVP del match. Il centrocampista francese infatti, oltre a mettere in discesa la gara grazie alla rete dello 0-1, garantisce quantità e qualità alla mediana del PSG. Recupera palloni, corre per due e non disdegna neppure qualche giocata di classe. Laurent Blanc ha trovato il proprio ‘uomo di fiducia’. Verratti e Thiago Motta sono avvertiti.

 TABELLINO

BORDEAUX (4-2-3-1): Carrasso; Mariano, Henrique, Sané, Orban; N’Guemo, Poko; Rolan (65′ Maurice-Belay), Obraniak, Saivet (74′ Jussie); Tidiane Diabaté (74′ Sacko). All: Francis Gillot

PSG (4-5-1): Sirigu; Van Der Wiel, Alex, T.Silva, Digne; Matuidi, Verratti, T.Motta, Lucas (82’ Coman), Ongenda (72’ Rabiot); Ibrahimovic (81’ Cavani). All: Laurent Blanc

RETI: 30′ Matuidi (P), 64′ Lucas (P)

AMMONITI: Henrique, Obraniak (B); Ongenda, Verratti (P)

ESPULSI: nessuno

Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *