Francesco Montanari
No Comments

Beppe Accardi in esclusiva a SportCafe24: “Mazzarri mette ordine e non guarda in faccia a nessuno”

Beppe Accardi in esclusiva a SportCafe24: “Mazzarri mette ordine e non guarda in faccia a nessuno”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Beppe AccardiBeppe Accardi, agente Fifa spesso ospite sul canale televisivo Sportitalia, risponde in esclusiva alla redazione di Sportcafe24.

Accardi, l’Inter riparte questa stagione da una guida molto esperta, quella di Mazzarri. È la scelta giusta?

“Sì, prima di tutto Mazzarri è un allenatore che mette ordine e si fa rispettare, senza guardare in faccia a nessuno. Queste sono cose di cui all’ Inter c’è bisogno. Poi bisogna considerare che si deve dare il tempo necessario per ricostruire la squadra, ma la scelta è giusta”.

Campagnaro è il colpo di questo mercato? Sono arrivati anche Icardi, Belfodil, Wallace e Taider.

“Campagnaro certamente. Wallace ne parlano tutti bene ma il nostro Campionato è molto duro, non so se sia così determinante.Gli altri sono ragazzi giovani che si devono inserire, anche se Mazzarri ama i calciatori già esperti”.

La spina dorsale della squadra sarà sempre argentina: i senatori Milito, Cambiasso, Palacio e Samuel?

“È presto per dirlo. Il Campionato è appena partito. Comunque questi giocatori avranno bisogno di ricambi visti i tanti impegni e l’età. Se i giovani arrivi si inseriranno subito, allora l’Inter potrebbe essere una sorpresa e fare molto bene”.

Per Handanovic e Guarin sono arrivate grandi offerte, ma i nerazzurri li hanno trattenuti.

“Anche qui l’allenatore avrà chiesto garanzie per avere una rosa che mantenesse alcuni pilastri sicuri, per poter ripartire e migliorare”.

Moratti cederà a Thohir o cercherà di rimanere al timone del club, dopo investimenti importantissimi che ha fatto per tanti anni?

“I tifosi dovrebbero costruire una statua a Moratti nello stadio, per quello che ha fatto.Per lui l’Inter è come un figlio, ma se conosco bene gli indonesiani, loro hanno una formazione e una mentalità americana negli affari.Se le cifre che vogliono investire sono quelle che scrivono sui giornali, allora vorranno sicuramente avere il controllo della società. Poi sui termini del contratto ci possono essere patti parasociali e varie soluzioni”.

Un voto al mercato nerazzurro e una previsione per il Campionato.

“Il voto è 8 pieno, per un calciomercato senza soldi come questo. In Campionato l’Inter sarà in zona Europa League, ci sono davanti squadre piu attrezzate”.

Si ringrazia Beppe Accardi per la cortese disponibilità.

Francesco Montanari

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *