Redazione

La Cura dell’Attesa: un libro intensamente poetico

La Cura dell’Attesa: un libro intensamente poetico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

È una pietra preziosa, levigata dolcemente dal flusso delle onde; “La Cura dell’Attesa” di Maria Pia Romano è un libro intriso di sentimenti e passione, coraggio e speranza. Nella storia di Alba si presentano una serie di vicende importanti. Dalla curva perfetta riportata con un gesso sulla lavagna, alla forma dolcemente pronunciata del suo ventre colmo di una nuova vita. Ma è la comunione col mare che la protagonista cerca: “Tutto era cominciato con il mare e con il mare, alla fine, avrebbe avuto un senso: lei si sentiva una conchiglia bianca..”. la metafora del mare e della conchiglia con immagini poetiche decisamente realistiche, accompagnano la narrazione sospingendoti a continui sussulti, fantasie e ricerche. Unico termine di paragone: la natura e tutto ciò che si cela in essa. Alba che ritorna sul mare e ricorda: un amore passato anch’esso fluttuante come un battello, ma che ritorna sospinto dal vento. È il ricordo di Davide, del poeta, il primo amore nato sulle rime di poeti come Bodini, Verri, il Salento e la passione delle parole. Ma Alba è una donna che sta crescendo, che decide di intraprendere un percorso di studi parallelo alle sue passioni, l’ingegneria, la scienza della misura, la stessa che applicherà alla figura di Davide. Ma ancora una volta l’eco delle onde ritorneranno a sommergere il tempo e a decidere quale sia il destino di questo amore. E di nuovo: “Tutto era cominciato con il mare e con il mare, in qualche modo, si sarebbe concluso”. La storia continua con Alba alle prese con il progetto AlbaS21 di un veicolo capace di percorrere lunghe distanze con un consumo bassissimo di carburante e utilizzando tutte le risorse di riciclo. Un progetto che la vede coinvolta e che dimostrerà la tenacia e la maturità di una donna che volge lo sguardo al futuro: sul suo cammino ci sarà Filippo, un uomo che le farà conoscere ancora una volta il significato della parola amore.

copertina "La Cura Dell'Attesa" Lupo Editore

copertina “La Cura Dell’Attesa” Lupo Editore

Il tempo concepito come un mare che trascina dalle rive i residui, una donna che cresce e cambia. Maria Pia Romano addensa in questo racconto umanità, passioni, sentimenti sino a raggiungere l’estasi del pensiero. E’ come una immersione totale nella vita. Grazie alla poesia il racconto assume connotati spirituali molto profondi e tocca delle vene artistiche decisamente raffinate. Una scrittrice davvero completa. Un libro assolutamente intenso.

Francesco Cornacchia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *