Antonio Casu
No Comments

Italia-Repubblica Ceca 2-1: Balo ci porta in Brasile. Vota top e flop del match

Con questa vittoria gli azzurri ottengono la qualificazione matematica al Mondiale del prossimo anno. Candreva e Kozak i migliori del match, bocciati Montolivo e Balotelli

Italia-Repubblica Ceca 2-1: Balo ci porta in Brasile. Vota top e flop del match
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’ Italia di Prandelli cerca oggi i tre punti che la separano dalla qualificazione matematica al Mondiale del prossimo anno. Teatro della sfida è lo “Juventus Stadium” di Torino, l’avversario la Repubblica Ceca, ancora in corsa per il secondo posto nel girone. Molti i cambi per gli azzurri rispetto alla sfida di venerdì contro la Bulgaria: si torna alla difesa a tre, con De Rossi spostato al centro della difesa, affiancato da Bonucci e Chiellini, mentre in mezzo al campo giocano Pirlo e Montolivo. Sugli esterni Maggio e Pasqual, in attacco Balotelli sarà affiancato da Giaccherini e Candreva. Formazione tipo per i cechi, schierati con un 4-2-3-1 tutto classe e polmoni; il faro della squadra è l’intramontabile Thomas Rosicky, la boa offensiva una vecchia conoscenza del calcio italiano, Libor Kozak, trasferitosi negli ultimi giorni di mercato dalla Lazio all’Aston Villa.

ITALIA-REPUBBLICA CECA 2-1 | Premi F5 per aggiornare la diretta

1′ – Fischio d’inizio dell’arbitro Eriksson. Sorpresa dell’ultimo minuto nell’Italia: fuori Osvaldo, dentro Pasqual. Balotelli gioca come unica punta, sorretto da Candreva e Giaccherini, Rep.Ceca in formazione tipo con Kozak in attacco.

2′- Italia parte bene e mette subito in difficoltà i cechi.

4′- Kozak pescato in posizione dubbia di fuorigioco, pericolo per l’Italia.

8′- Tiraccio alle stelle di Selassie, ma ora l’Italia soffre e balla in difesa.

11′- Occasione per Balotelli, che appena dentro l’area calcia verso il palo sinistro, Cech devia in angolo.

15′- Azzurri meglio sugli esterni che nelle vie centrali, Pasqual e Maggio sono due spine nel fianco per i terzini avversari, Balotelli tiene alta la squadra.

19′- Gol di Kozak, che sfrutta il cross dalla trequarti sinistra di Jiracek insaccando in scivolata. Italia-Repubblica Ceca 0-1.

23′- Cambio tattico per l’Italia, che passa alla difesa a 4.

23′- Balotelli sbaglia un gol clamoroso colpendo la traversa a pochi passi dalla porta

24′- Balotelli fallisce un altro gol facile, tirando alto solo davanti a Cech.

29′- Continua la fiera degli orrori di Balotelli: l’attaccante viene ammonito dopo aver dato un pestone evitabile all’avversario.

31′- Assistenti dell’arbitro in confusione: segnalano l’ennesimo fuorigioco inesistente, stavolta a De Rossi.

35′- Miracolo di Cech su colpo di testa di Balotelli, pescato benissimo in area da Pirlo. L’Italia meriterebbe il pareggio.

37′ – Cambio per la Rep.Ceca: esce Rosicky, entra Kolar.

41′- Destro di Montolivo dai 20 metri, pallone ben oltre la traversa.

45′- Ottima conclusione dalla destra di Candreva, Cech mette in angolo.

45’+1- Repubblica Ceca pericolosa in chiusura di frazione: pallone in mezzo di Limbersky, Kozak spara alto da posizione centrale.

45+2′-Finisce il primo tempo dopo due minuti di recupero: Italia in svantaggio nonostante abbia avuto 6 palle nitide da gol, Repubblica Ceca attenta in difesa e ottima nelle ripartenze.

45′- Inizia il secondo tempo con un cambio tra le fila azzurre: esce Giaccherini, entra Osvaldo; si passa al 4-4-2.

46′- Balotelli impegna Cech con un bel tiro da fuori area, ennesimo calcio d’angolo per l’Italia.

50′- Meglio l’Italia nei primi minuti, Balotelli e Osvaldo si intendono a meraviglia.

51′- Gol di Chiellini, perfetto il colpo di testa su calcio d’angolo di Pirlo. Decisiva l’uscita a vuoto di Cech. Italia-Repubblica Ceca 1-1.

53′- Calcio di rigore per l’Italia: Balotelli atterrato in area da Selassie.

53′- Balotelli realizza dagli undici metri. Italia in vantaggio. Italia-Repubblica Ceca 2-1.

55′- Cambio per i cechi: esce Darida, entra Kadlec.

56′- Pirlo ci prova su calcio di punizione, pallone sulla barriera.

66′- Tiro dai sedici metri di Jiracek, controllo facile di Buffon. Italia leggera in mezzo al campo.

71′- Diamanti e Thiago Motta si scaldano, cambi in vista per l’Italia. I cechi hanno il pallino del gioco, ma non riescono a essere incisivi negli ultimi metri.

75′- Balotelli si improvvisa difensore e spara via dall’area di rigore azzurra su azione pericolosa avversaria.

76′- Gomitata involontaria di Kozak a Pasqual. Evidente la ferita del terzino della Fiorentina, che esce dal campo con il viso pieno di sangue.

77′- Sostituzione per Pasqual, che abbandona il terreno di gioco in barella. Al suo posto entra Ogbonna.

77′- Cambio anche per la Repubblica Ceca: dentro Vaclik, fuori Selassie. Prestazione insufficiente per il terzino.

81′- Tiro al volo di Candreva, Cech controlla.

84′- Fallo aereo di Balotelli, che atterra  un avversario e rischia il cartellino rosso.

85′- Ultimo cambio per gli azzurri: esce Montolivo, entra Thiago Motta. Gara anonima per il regista del Milan.

86′- Balotelli spinge in area ceca un avversario, nervosismo evidente del rossonero.

88′ – Espulsione dopo il secondo cartellino giallo per Kolar, che ferma fallosamente Balotelli. Repubblica Ceca in dieci negli ultimi minuti della gara.

90′- Eriksson indica quattro minuti di recupero.

91′- Kozak ancora pericoloso in area, Rep.Ceca vicina al pari.

94′- Italia-Repubblica Ceca finisce 2-1

[poll id=”4″]

Formazioni ufficiali:

Italia (3-4-2-1): Buffon; Bonucci, De Rossi, Chiellini; Maggio, Montolivo, Pirlo, Pasqual; Giaccherini, Candreva; Balotelli. A disp: Marchetti, Sirigu, Astori, Ogbonna, Florenzi, Aquilani, Verratti, Diamanti, El Shaarawy, Osvaldo. All.Prandelli.

Repubblica Ceca (4-2-3-1): Cech; Gebre Selassie, Sivok, M. Kadlec, Limbersky; Plasil, Darida; Prochazka, Rosicky, Jiracek; Kozak. A disp.: Vaclik, Drobny, Suchy, Husbauer, Kusnir, Vanek,  Horava, Kolar, V. Kadlec, Lafata, Rabusic. All.Bilek.

Redazione SportCafe24

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *