Luca Parenti
No Comments

Samuele Bersani: esce oggi il suo ottavo album, “Nuvola numero nove”

Esce oggi il nuovo album del cantante Samuele Bersani, con 10 canzoni inedite dove si parla di relazioni umane e storie di sentimenti

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

“Fra un disco e l’altro ci metto sempre un po’ di anni, perché come al solito per poter scrivere delle storie inedite ho innanzitutto la necessità di viverle. Ma non tutto è autobiografico. A volte ho semplicemente fatto da filtro a ciò che avevo davanti” – scrive sulla sua pagina Facebook ufficiale.

A distanza si oltre 4 anni dalla sua ultima creazione Samuele Bersani, esce allo scoperto e pubblica finalmente il nuovo album “Nuvola numero nove”. L’album contiene 10 tracce, tutte inedite e tutte scritte prodotte e arrangiate da lui stesso, dove vuole fare capire alla gente il suo punto di vista sui temi caldi della società odierna; i sentimenti tra le persone, le dinamiche umane, e ci saranno momenti anche di un’analisi interna della sua interiorità. Come riferisce in un’intervista a Vanity Fair, il titolo: è la traduzione letterale dell’americano cloud nine, che sta per “settimo cielo”. E io oggi mi sento lassù, felice. Non ho più bisogno di rifugiarmi nella mia bellissima infanzia, e l’ho sempre cantata… “
Argomenti che sono stati in parte svelati dal singolo che è stato lanciato nelle radio di tutta Italia già a fine agosto, “En e Xanas”. La canzone descrive un incontro personale tra due persone dove riescono a mostrare i propri limiti e debolezze tanto da riuscire a farle cambiare in punti di forza. Lo scorso marzo, mentre passeggiava sotto casa di Lucio Dalla e mentre in filodiffusione trasmettevano “Cara”, incrociò lo sguardo di un ragazza che il giorno dopo lo contattò via mail. Da quel momento in poi: “abbiamo cominciato a scriverci la notte, perché lavoravo il giorno” – racconta il cantante emiliano in un’intervista a Radio Deejay – “Ci scrivevamo tanto, credo di aver superato le 180 lettere. Le lettere sono state fondamentali perché ho trovato una persona che proprio mi allargava l’orizzonte. Mi sono letteralmente innamorato delle sue parole”. E spiega anche come è nato il titolo e il testo della canzone: “mi ha detto (riferendosi alla ragazza): “ho un problema e te lo devo dire: molte notti ho fatto fatica perchè mi prendeva l’ansia, non riuscivo a dormire, ho preso l’En” e io in molta tranquillità le ho detto: “guarda anche io ho avuto mesi in cui ero davvero come una mosca nella plafoniera e ho preso lo Xanax” e lei con molto candore ha detto: “allora io e te siamo En e Xanax” e lì ho sentito che la canzone c’era già”.

 

Per la copertina dell’album è stato scelto di raffigurare la parte inferiore del volto di Samuele Bersani ed evidenziare i suoi occhiali. Copertina che fa molto ricordare l’album “Dalla” di Lucio Dalla del 1980, dove viene raffigurata la parte superiore del viso del grande Lucio, con i suoi storici occhialini. Coincidenze o tutto studiato a tavolino? A me e credo anche a tutti voi spero che vi piaccia pensare che sia stato, un passaggio di consegne dove il maestro insegna al allievo come continuare il suo lavoro, e Samuele Bersani di sicuro non ci deluderà.

Samuele Bersani –Nuvola numero nove-   la track list:

Complimenti!

En e Xanax

Chiamami Napoleone

Desirée

Ultima chance

Settimo cielo

D.A.M.S.

Reazione umana

Spia polacca

Il re muore (con gli Egokid)

Luca Parenti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *