Francesco Lorusso
No Comments

Amazon, nessun cellulare nel 2013

Non quest'anno, non gratuitamente: Amazon smentisce l'uscita del suo cellulare

Amazon, nessun cellulare nel 2013
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Cellulare-Amazon-Smartphone

Chi non ha mai effettuato un acquisto da Amazon alzi la mano. Fin dalla sua entrata nel mercato azionario, nel 1997, l’azienda statunitense, fra le prime grandi imprese a vendere merci su Internet, ha continuato la sua marcia verso il successo, e dal quarto trimestre del 2002 è sempre rimasta in attivo. Con centri di smistamento e magazzini in tutto il mondo, Amazon rappresenta un simbolo del successo, soprattutto in tempi di crisi.
Ed è proprio in questi ultimi 2 anni, con la definitiva consacrazione degli smartphone sul mercato, che si era parlato tanto di un cellulare prodotto proprio dalla stessa azienda; era stata Jessica E. Lessin, ex dipendente del Wall Street Journal, che negli ultimi giorni aveva annunciato che, oltre ad uscire entro l’anno, il cellulare sarebbe stato distribuito in via del tutto gratuita, probabilmente in cambio di pubblicità, o magari di abbonamenti a servizi offerti dalla stessa società di Seattle.

“Non abbiamo intenzione di lanciare un telefonino quest’anno, se lo faremo in futuro non sarà gratuito” : queste le parole di un portavoce dell’azienda di Jeff Bezos, che in questo modo chiude le ipotesi di vedere il telefonino quest’anno, e tanto meno gratis. E’ sicuro, però, che Amazon non si tirerà indietro e, magari già dall’anno prossimo, sfiderà Samsung, Apple e i colossi del mercato cinese, che al momento si dividono le fette del mercato dei cellulari.

Sicuramente, nel caso in cui il cellulare fosse distribuito gratis, Amazon dovrebbe, per forza di cose, vincolarsi con gli operatori che gestiscono il traffico mobile, in modo da poter offrire il proprio cellulare a tutti coloro che vogliano servirsi di schede ricaricabili: mossa che sicuramente si rivelerebbe azzeccata, visto l’aumentare di richieste di Sim ricaricabili e il progressivo abbandono dei classici abbonamenti mensili.

Che mosse effettuerà Amazon? E che ripercussioni potrebbe avere sul mercato l’arrivo di un cellulare totalmente gratuito?
Fateci sapere la vostra opinioni e continuate a seguirci per saperne di più sul mercato mobile e il cellulare di Amazon.

Francesco Lorusso 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *