Redazione
No Comments

Eurobasket 2013: Jerebko spaventa l’Italia, ma Aradori firma il pokerissimo

Gli azzurri di Pianigiani vincono ancora. Battono anche la Svezia per 82 a 79. Ora l’Italia incontrerà Spagna, Slovenia e Croazia.

Eurobasket 2013: Jerebko spaventa l’Italia, ma Aradori firma il pokerissimo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Aradori Italia Eurobasket 2013L’Italia batte anche la Svezia 82-79 all’EuroBasket 2013 in Slovenia, ma quanta fatica. Nonostante la certezza matematica del primo posto nel girone D e del passaggio alla seconda fase, gli azzurri di Pianigiani mantengono intatta la striscia di imbattibilità.

Il quintetto azzurro si è dimostrato fin da subito padrone del campo con Aradori e Datome principali bocche da fuoco, anche se la Svezia grazie agli 11 punti in 10 minuti della coppia Jerebko e Taylor, è rimasta aggrappata alla partita. Nel secondo quarto le troppe palle perse dall’Italia e il fenomeno dei Detroit Pistons, hanno consentito agli scandinavi di andare al riposo in vantaggio di 5 punti (48-43).

Nel terzo quarto il carattere degli uomini di Pianigiani è riemerso grazie a Cusin e Aradori, portando lo score al terzo intervallo sul 63 pari. Nell’ultimo quarto il match si è tramutato in una lotta senza esclusione di colpi con Jerebko a colpire dalla lunga distanza e un Gentile infallibile dalla lunetta (78-75), ma l’ennesima tripla dello scandinavo porta la Svezia sul punteggio di 79 a 77. Ultimo minuto mozzafiato con un freddo Aradori che mette i liberi del +4, fissando il punteggio sull’82 a 79.

La seconda classificata nel girone D è stata la Finlandia, che a sorpresa ha battuto la Grecia. Il calendario della seconda fase per gli azzurri sarà il seguente: giovedì 12 settembre alle 17.45 contro la Spagna, sabato 14 alle 21.00 contro la Slovenia e lunedì 16 alle 14.30 contro la Croazia. Per Belinelli & Co. si prospetta una cinque giorni ad alta tensione.

Arianna Scarozza

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *