Nadia Gambino
No Comments

Ozil via dal Real perchè ossessionato da Aida Yespica

Ozil via dal Real perchè ossessionato da Aida Yespica
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

A rivelare la liaison tra il calciatore e la showgirl è stato proprio Florentino Perez, il presidente del Real Madrid, che stanco dei continui mugugni per la cessione del turco, ha rivelato piccanti retroscena della vita di Ozil, definendolo “ossessionato dalle donne”, in particolare, da Aida Yespica, conosciuta in Italia per aver partecipato al reality “L’isola dei famosi” e per i suoi flirt, da Francesco Facchinetti al calciatore Matteo Ferrari, dal quale ha avuto un figlio.

A Madrid la cessione dell’attaccante all’Arsenal ha fatto infuriare lo spogliatoio dei blancos, in primis Cristiano Ronaldo. A rendere il clima ancora più rovente, ci si mette pure Zidane, che non ha condiviso la pazza spesa di 100 milioni di euro per Bale, nuovo numero 11 del Real. Già perchè non solo Bale è il giocatore più pagato nella storia del calcio, ma per molti, pur essendo un ottimo giocatore, non vale quella cifra esagerata.

Insomma, giorni pesanti per il patron del Real, che stanco delle continue accuse, ha vuotato il sacco sul vero motivo della cessione di Ozil: le donne e la sua vita notturna. Ozil infatti, pur di incontrare la Yespica, volava con aerei privati spendendo cifre da capogiro. 15 mila euro per poche ore di Aida. Ma il bomber, ormai ex Real, aveva un debole per il gentil sesso e passava le sue notti fuori in dolce compagnia, arrivando così già stanco agli allenamenti. Non solo dunque la modella venezuelana, ma diverse notte animavano le notti dell’attaccante.

Interpellato sulla questione, Ozil ovviamente ha negato tutto, aggiungendo che all’ Arsenal, sarebbe andato anche gratis. Il presidente, stanco della vita “non professionale” del calciatore, ha deciso così di venderlo.

Svelato dunque l’arcano, ma siamo sicuri che indagando un po’ più a fondo sulla vita notturna dei calciatori, di storie così, potremmo conoscerne a migliaia!

 Nadia Gambino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *