Francesco Lorusso
2 Comments

Sony, annunciate Playstation 4 e Ps Vita

Annunciata la nuova Ps Vita e Playstation 4 a Febbraio in Giappone. Ecco cosa è successo alla conferenza Sony

Sony, annunciate Playstation 4 e Ps Vita
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sony-logoSamurai. Sushi. Kimono. La cultura giapponese è sempre stata fonte d’interesse per noi occidentali, attirati dalla particolarità del Sol Levante e di tutte le sue infrastrutture culturali.

Una delle cose che viene sicuramente più apprezzata da noi occidentali è una console sviluppata proprio da una azienda giapponese, la Playstation. Sony, in vista del Tokyo Game Show, uno degli appuntamenti più importanti per chi è appassionato di videogiochi e più nello specifico del gaming di stampo orientale, ha deciso di mostrare le proprie carte in anticipo, tenendo una conferenza in data odierna, il 9 Settembre. SportCafe24 ha seguito la conferenza per voi, e vi assicuriamo che le sorprese non sono mancate. Diamo un’occhiata insieme agli annunci più importanti fatti dal colosso giapponese!

Si parte subito forte, con la conferenza che si concentra su PsVita; viene annunciato un nuovo modello, che verrà distribuito in territorio asiatico a partire dal 10 Ottobre al costo di 200 dollari. La console avrà una batteria con durata maggiore rispetto alla sua “sorellona” (sarà più sottile del 15% e avrà un peso inferiore del 20%), una memoria interna da 1GB e uno slot per micro USB; lo schermo sarà un LCD da 5 pollici. La console, che per ora rimane esclusiva del suolo Giapponese, verrà venduta anche in diversi bundle: al prezzo di 220 dollari, ad esempio, sarà possibile acquistare la console con Gundam Breaker e God Eater 2.

Se vi è piaciuto il primo episodio di Soul Sacrifice, sarete felici di sapere che l’anno prossimo potrete mettere le mani su un nuovo titolo della saga, Soul Sacrifice Delta. Il titolo, sequel del primo gioco, aggiungerà nuove meccaniche rispetto al titolo precedente: oltre a nuovi nemici e magie, nel gioco sarà presente un terzo elemento, Neutro, che si va ad aggiungere ai due già presenti nel primo titolo, Sacrificio e Salvezza. Le informazioni su Delta sono ancora scarse, ma il gioco sarà presente al Tokyo Game Show. Data di uscita prevista, almeno per ora, solo sul suolo giapponese, a Marzo del 2014.

Arriva il momento che tutti i fan giapponesi della console Sony stavano aspettando, l’annuncio della data di uscita orientale. A sorpresa, Sony annuncia che Playstation 4 uscirà in territorio nipponico il 22 Febbraio 2014, decisamente in ritardo rispetto alle uscite americane e europee (rispettivamente 15 Novembre e 29 Novembre). La console avrà incluso al lancio, sotto forma digitale, il titolo Knack, similmente a quanto fatto da Microsoft con Fifa 14 e le Xbox One Day One Edition.

Ancora Vita, ancora un titolo di puro stampo nipponico. Sega annuncia un nuovo capitolo di Phantasy Star per la console portatile Sony, il cui nome sarà Phantasy Star Nova. Il titolo, previsto per il 2014, condividerà lo stesso mondo di gioco di Phantasy Star 2 e sarà giocabile fino ad un massimo di 4 giocatori. Gli sviluppatori sono i ragazzi di tri-Ace, conosciuti per aver sviluppato diversi capitoli di saghe importanti come Star Ocean e Valkyria Chronicles. Altre informazione sul gioco al Tokyo Game Show.
A prendere la parola, dopo la presentazione di Nova, è il senior producer di Sega, Toshihiro Nagoshi, che conferma l’uscita di Yakuza: Ishin su PlayStation 4PlayStation 3 e PlayStation Vita: confermato, inoltre, il cross-play fra le versioni PS4 e Vita del titolo. Per saperne di più Nagoshi ci invita a seguire la conferenza giapponese del 19 Settembre.

Si ritorna sul portatile, e ad essere annunciata è una nuova feature di PS Vita: stiamo parlando di PS Vita TV. Il dispositivo ci permetterà di giocare i titoli portatili di Vita e PSP su di una TV e sarà possibile effettuare il remote play dei titoli PS4 su un secondo apparecchio televisivo. Vita TV fornirà inoltre una ampia scelta di spettacoli, film e show, che arricchiranno ancora di più l’apparato contenutistico della console portatile. Uscita prevista per il 14 Novembre, per ora solo in Giappone, ad un prezzo di 100 dollari.
Viene annunciata inoltre anche una nuova memory card dedicata a Vita: la scheda di memoria da 64GB verrà venduta in Giappone a partire da Novembre al prezzo di 80 dollari.

Abbandoniamo per un attimo il mondo del portatile, e torniamo a parlare di next gen. Al lancio di Playstation 4 i giocatori giapponesi potranno giocare ad un nuovo Dynasty Warriors: o sarebbe meglio dire ad un vecchio titolo, visto che ad approdare sulla console di prossima generazione sarà l’ottavo capitolo di questo brand, già uscito su PS3 a Luglio. Tutti quelli che non l’hanno giocato possono approfittare dell’occasione per provare il titolo Tecmo Koei.

Se avete giocato a Killer Is Dead e Lollipop Chainsaw, sapete già cosa aspettarvi dal nuovo titolo di Grasshopper Manufacture, Lily Bergamo. Previsto per l’anno prossimo su next gen, il gioco includerà un protagonista femminile e saranno possibili diverse interazioni con gli smartphone (ultimamente la cosa sembra andare parecchio di moda, ndr).Se c’è di mezzo Suda, ci sarà da divertirsi.

Da anni Giappone è sinonimo di Final Fantasy: Square Enix annuncia che la beta della versione PS4 di Final Fantasy 14: A Realm Reborn verrà lanciata in Giappone il 22 febbraio 2013, proprio in concomitanza con il lancio giapponese della console. Se volevate ulteriori informazioni sul quindicesimo episodio della saga, vi toccherà aspettare il Tokyo Game Show.

Passiamo da scontri all’arma bianca a cazzotti in faccia: Arc System conferma l’uscita di Guilty Gear Xrd sia su Playstation 3 che su Playstation 4; l’edizione console, inoltre, godrà di due personaggi aggiuntivi rispetto alla versione da sala giochi. La notizia può far piacere a tutti coloro che non hanno ancora intenzione di comprare PS4, ma al momento l’uscita del titolo è riservata al solo mercato giapponese.

Ritorniamo a parlare di feature aggiuntive, stavolta su console da casa. Il servizio Music Unlimited, disponibile su Playstation3 e già previsto su PS4, si arricchirà di un nuovo canale, dedicato ai videogiochi e alla musica: Playstation Game Music. Un servizio che può sicuramente interessare a tutti coloro che vogliono ascoltare le colonne sonore dei propri videogiochi preferiti.

Si passa ai motori, si passa a Gran Turismo 6. Oltre all’aggiunta di nuove auto e tracciati, il titolo godrà di un nuovo motore di gioco, che renderà il tutto più dinamico e realistico. Le vetture presenti al lancio saranno 1200, con la possibilità di modificare i bolidi secondo i propri gusti. Confermata la presenza di tutte le auto e i tracciati del quinto capitolo. Il gioco, inoltre, punterà a mantenere gli utenti sempre connessi fra di loro, grazie ad una rinnovata interfaccia di gioco e l’interazione con smartphone e tablet. Uscita del titolo prevista per il 6 Dicembre 2013. Preparate la letterina da mandare a Babbo Natale.

La conferenza Sony è stata ricca di annunci. Il nuovo modello di Vita è una buona mossa per recuperare le grosse perdite riscontrate fin dal lancio della console, e il cross play con PS4 può giustificarne l’acquisto; d’altro canto, però, fino ad adesso Vita ha potuto godere di pochi titoli realmente buoni, ma con gli annunci di giochi come Phantasy Star e Soul Sacrifice le cose potrebbero cambiare.
Desta ancora perplessità la decisione di far uscire Playstation 4 a Febbraio, ma anche Microsoft si è rivelata poco interessata nei confronti del mercato mercato giapponese; per Sony la situazione è diversa, ma solo il tempo ci saprà dire se la scelta si rivelerà azzeccata.

Continuate a seguirci per news, anteprime ed aggiornamenti sul Tokyo Game Show. Arigatou gozaimashita!

Francesco Lorusso

Share Button

2 Responses to Sony, annunciate Playstation 4 e Ps Vita

  1. Nik079 10 settembre 2013 at 17:38

    La Ps Vita è morta da un bel pezzo. Che serve fare una nuova versione se tanto titoli non c’è ne? Chi ama come me i giochi di guida, non potrà che constatare la quasi totale assenza di titoli. L’unico serio è WRC. Troppo poco.
    Gran Turimo, Ferrari Challenge, Supercar Challenge, F1 2013…dove sono??
    Molto meglio la PSP, almeno qualcosa c’era…

    Rispondi
    • Francesco Lorusso 11 settembre 2013 at 12:02

      Caro Nik, hai sollevato un dilemma condiviso da molte persone: perchè fare un nuovo modello se non si ha una base solida fatta di titoli tripla A che permetta di venderlo?

      Bè, secondo me ci sono due motivi: il primo, quello più ovvio, è che con il taglio di prezzo, unito all’uscita ,a partire dall’anno prossimo, di titoli molto interessanti (i nuovi episodi di Soul Sacrifice e Phantasy, e non solo), la PS Vita potrebbe finalmente iniziare a procedere a pieno regime e recuperare una buona parte di acquirenti delusi dalla nuova console Sony.
      Il secondo è la tanto vociferata compatibilità con PS4, e il cross-play che ne deriva: è un elemento da tenere d’occhio, e se verrà sfruttato bene da Sony potrebbe rivelarsi un incentivo ad acquistare non solo Vita, ma anche Playstation 4.
      E chissà, magari in futuro vedremo un bundle proprio con le due console.

      C’è da dire, infine, che sia Vita che 3DS sono state messe in difficoltà dal mercato mobile: la massa preferisce spendere soldi su uno smartphone che mi permette di chiamare, andare su internet e giocare a prezzi vantaggiosi (sia sull’App Store che sul Google Play Store non si raggiungono mai cifre alte, senza considerare poi i titoli gratis), piuttosto che comprare una console dove un titolo costa 30-40 euro. Che la qualità dei prodotti sia differente è constatato, ma alla massa non interessa (negli ultimi tempi si trovano titoli ottimi anche su cellualri e tablet, tra l’altro)

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *