Primaldo De Rinaldis
No Comments

Inter-Juventus: si infuoca la terza giornata di Serie A

Occhi puntati sul derby d'Italia: si gioca sabato alla 18.00

Inter-Juventus: si infuoca la terza giornata di Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Logo della serie A

Logo della Serie A

E’ la settimana che ci porterà alla terza giornata di Serie A. E’ la settimana in cui vivremo il derby d’Italia. Inter e Juventus ancora una volta contro, stavolta in un orario inusuale, si giocherà infatti sabato alle 18.00. Una partita che da sempre solleva tensioni fra tifoserie e società, ma anche la curiosità di conoscere obbiettivi e ambizioni di entrambe le squadre. Certo la Juve parte favorita, vedi le prime tre partite ufficiali, dove gli uomini di Conte hanno incassato solo 1 gol, mettendone a segno ben 9, un progetto che continua, stessi giocatori e stesso modulo, e la ”fame” che contraddistingue i bianconeri, immutata dopo aver vinto 4 trofei in due anni. Dall’altra parte un’Inter che sembra rinata dopo la cura Mazzarri, il quale ha saputo dare fiducia a giocatori che sembravano ormai fuori dal progetto, vedi Jonathan e Alvarez.

Un Inter che, rispetto agli ultimi anni, sembra curar meglio la fase difensiva, vero e proprio pallino del tecnico livornese, infatti nelle prime due partite di campionato i nerazzurri hanno mantenuto inviolata la porta. Ci sarà anche l’occasione per poter rivedere Diego Milito, che potrebbe fare il suo esordio dopo il lungo stop per infortunio.
Mentre si registrano problemi per Conte: il tecnico leccese dovrà valutare bene le condizioni di Mirko Vucinic, tornato malconcio dalla nazionale, fare a meno di Caceres, oltre che all’assenza di Marchisio, che per gli schemi juventini è fondamentale. E chissà allora se sarà possibile vedere all’opera dal primo minuto lo spagnolo Llorente, che scalpita dalla panchina, anche se sembrano molto alte le quotazioni di Fabio Quagliarella che lo scorso anno apri’ le marcature nell’ 1-2 di San Siro. Dunque ci sono tutti i presupposti per assistere a una partita scoppiettante, dalla quale capiremo se l’Inter potrà davvero infastidire la Juventus nella lotta allo Scudetto. Ma vediamo ad oggi come potrebbero schierarsi le due formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI

Inter (3-5-2): Handanovic; Juan, Ranocchia, Campagnaro; Jonathan, Cambiasso, Guarin, Kovacic, Nagatomo; Alvarez, Palacio. All.Mazzarri

Juventus (3-5-2): Buffon; Bonucci, Ogbonna, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Quagliarella.  All.Conte

 

Primaldo Derinaldis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *