Francesco Lorusso

Battlefield 4 rinnova il sistema di personalizzazione delle armi

Battlefield 4 rinnova il sistema di personalizzazione delle armi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Armi per tutti i gusti: un sistema di personalizzazione tra i più vasti mai visti per il nuovo titolo DICE

Battlefield 4 avrà “il più profondo, e più personale, sistema di customizzazione mai creato“: DICE, team al lavoro sullo sparatutto, afferma sul proprio blog che il sistema di personalizzazione delle armi del loro nuovo titolo sarà molto più variegato e amplio rispetto al passato, garantendo una infinità di combinazioni diverse. Si parla di un sistema di customizzazione che sarà tre volte più grande rispetto a quelli apparsi in passato, garantendo per alcune armi 240,000 combinazioni diverse. Numeri sicuramente da capogiro, che avevano creato non poco scetticismo negli ultimi giorni: gli utenti si chiedono come possa il titolo EA offrire una così vasta scelta di armi, accessori e mimetiche; ebbene, è bastato attendere qualche giorno per poter visionare un breve filmato che rende l’idea del potenziale e della vastità di cui avevano parlato gli sviluppatori.

Per comodità vi proponiamo adesso un elenco delle armi e di tutti i vari gadget presenti nel video.

Nel video ci viene mostrata la schermata di loadout dell’inventario della classe Assalto (in alto è visibile la selezione delle altre tre classi: Ingegnere, Supporto, Ricognitore) ; la prima scelta ricade sull‘arma primaria, categoria che a sua volta si divide in altre 4 sub-categorie ( Assault Rifle, Carbine, DMR, Shotgun) : ad essere scelto è il fucile d’assalto QBZ-95-1; i fucili d’assalto sono in totale 11, è comprendono: AK-12, Scar-H, M416, SAR-21, AEK-971, Famas, AUG A3, M16A3, CZ-805, QBZ-95-1 e ACE 23.

Subito dopo si passa alla scelta dell’ottica: la categoria Iron Sights (Mirini Metallici) comprende mirini per la corta e la media distanza, e il giocatore sceglie l’ottica Coyote, un red dot cinese che permette un marcamento dei bersagli più facile; gli altri mirini a corto raggio presenti sono il Reflex [RDS], Kobra [RDS], Holo [1x], HD-33 [1x], PKA-S [1x], IRNV [IR 1x] e FLIR [IR 2x].

Come accessorio viene scelto un mirino laser, ma anche qui la scelta è molto varia: mirini a transizione rapida (già visti nei trailer del gioco), ottiche con ingrandimento, torcia, torcia tattica, mirino laser, mirino laser a tre fasci, mirino laser verde e infine una combinazione tra mirino laser e torcia; c’è ne proprio per tutti i gusti.

Molto vasta la scelta che riguarda la customizzazione della canna del fucile: il gioco permette di montare uno stabilizzatore di fuoco, un compensatore, uno spegni fiamma, una canna più pesante, un silenziatore, un silenziatore LSO6 (e la scelta ricade proprio su quest’ultimo), un silenziatore PBS-4 e un silenziatore R2.

Sotto la canna del fucile viene montata una impugnatura ergonomica, ma anche qui l’assortimento è molto buono: oltre al bipede, troviamo ben 6 tipi di impugnatura.

Per finire viene scelta la mimetica dell’arma, è qui ci sarà veramente da sbizzarirsi: 8 categorie ( Misc, Autumn, Naval, Urban, Adaptive, Desert, Snow, Woodland) che promettono un assortimento veramente notevole.

Successivamente vengono apportate altre modifiche all’arma, che vi proponiamo sotto forma d’immagine.
Schermata 2013-09-08 alle 11.54.30

Battlefield 4 sarà disponibile nei negozi a partire dal prossimo 29 Ottobre per Xbox 360, Playstation 3 e PC. Ancora sconosciuta la data d’uscita della versione next-gen.

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti.

Francesco Lorusso   

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *