Primaldo De Rinaldis

Genoa-Fiorentina 2-5, le pagelle: Gomez e Rossi mettono le ali

Genoa-Fiorentina 2-5, le pagelle: Gomez e Rossi mettono le ali
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Partita archiviata già nel primo tempo. Al Genoa non basta Gilardino

Montella allenatore Fiorentina

Montella sulla panchina della Fiorentina

A Marassi scendono in campo Genoa e Fiorentina, per disputare l’incontro della seconda giornata di campionato. Partita che prende subito una brutta piega per gli uomini di Liverani: Match chiuso già nel primo tempo, con un netto 0-3. Mario Gomez e Giuseppe Rossi sugli scudi.

Primo tempo che vede i Viola mettere subito le cose in chiaro: al 10′ sugli sviluppi di un corner, è Aquilani a mettere la palla in rete con un colpo di testa. Passano solo 4 minuti e su sponda di Gomez, Rossi colpisce col mancino al volo insaccando la sfera in rete: vano il tentativo di parata da parte di Perin. E’ una Fiorentina che gioca a memoria e cerca di difendersi dagli attacchi- seppur solo in mischia- dei rossoblu. Cosi sugli sviluppi di un’azione manovrata sulla sinistra, si creano i presupposti per il terzo gol: Borja Valero serve Pasqual sulla fascia, che con un cross rasoiato trova pronto il bomber tedesco. 0-3 e partita in cassaforte per la squadra di Montella.

Nel secondo tempo si assiste alla timida reazione dei padroni di casa che trovano al 54′ il gol con Gilardino. L’attaccante è abile a sfruttare l’assist di Matuzalem e a mandare con un colpo di fino la palla alle spalle di Neto. Non si fa attendere la risposta degli ospiti. Azione da destra che vede Aquilani servire al centro area un pallone che Rossi manda in rete. Il Genoa non ci sta: e sotto l’aiuto dei propri tifosi prova a reagire. Al 60′ Compper manda a terra Gilardino: è rigore. Dal dischetto si presenta Francesco Lodi che non sbaglia. Ma la partita promette ancora gol. Prosegue cosi fra cambi e sanzioni arbitrali. E al 90+4′ stavolta il rigore è assegnato ai viola, per un fallo che costa il rosso a Sampirisi. Gomez batte e mette a segno la sua prima doppietta in Serie A. Finisce cosi 2-5. Fiorentina che dimostra di essere implacabile in attacco: 7 gol in due partite. Genoa ancora da registrare. Liverani avrà tempo di lavorare dopo la fiducia da parte del presidente Preziosi.

Il Tabellino

Genoa 2 (54′ Gilardino, 60′ Lodi pt.)

Fiorentina 5 (10′ Aquilani, 14′ 55′ Rossi, 41′ 90+4′ Gomez)

Genoa(4-3-2-1): Perin; Sampirisi, Portanova, Manfredini, Antonelli; Biondini, Lodi, Kucka; Santana(46’Matuzalem), Floro Flores(57′ Konatè);
Gilardino. All. Liverani

Fiorentina(4-1-2-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Compper, Pasqual; Pizarro(66′ Fernandez M.); Ambrosini, Aquilani; Borja Valero(90′ Wolski);
Rossi(77′ Ilicic), Gomez. All. Montella

AMMONITI: 36′ Neto(F), 59′ Compper(F), 69′ Manfredini(G), 70′ Sampirisi(G)

ESPULSI: 90+3′ Sampirisi(G)

Top e Flop:

Aquilani:  Segna e sforna assist. Sempre presente nella manovra della sua squadra. 7

Rossi: Rinato. Ormai 3 gol per lui in serie A. Prestazione tutto tondo e affinità con Gomez quasi ottima. 7,5

Borja Valero: Centrocampista tutto fare. Qualità importanti per il giocatore spagnolo. Partita perfetta tatticamente. La squadra con lui è più sicura. 7,5

Gilardino: Il migliore del Genoa. Corre, lotta su ogni pallone e segna. Ancora importante il suo contributo. 7

Perin: Il peggiore in campo. Tante incertezze. Deve ancora crescere 4

Sampirisi: Brutta prestazione per il difensore. Mette in difficoltà la squadra e provoca il rigore del 2-5.  4

ARBITRO: Domenico Celi

Primaldo Derinaldis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *