Vincenzo Galdieri
No Comments

Il Bayern piomba su Suarez: Guardiola vuole la ciliegina sulla torta

Esclusiva della nostra redazione: il tecnico ex Barcellona ha chiesto il funambolo uruguagio

Il Bayern piomba su Suarez: Guardiola vuole la ciliegina sulla torta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Suarez festeggia: sarà lui l'ultimo acquisto del Bayern?

Suarez festeggia: sarà lui l’ultimo acquisto del Bayern?

Guardiola non si accontenta del meglio e vuole di più. La torta del Bayern è già bella gustosa, e non potrebbe essere altrimenti quando alla squadra di gran lunga più potente del pianeta aggiungi campioncini come Gotze e Thiago Alcantara. Ma per provare a tenere definitivamente lontana la concorrenza un altro anno, l’ex allenatore del Barcellona ha chiesto una punta di primissimo livello. Doveva arrivare Lewandowski, ma il matrimonio è slittato di un anno. Ed allora ecco che, dopo la dismissione di Gomez, il manager più invidiato del mondo si trova con un buchetto là davanti. Per colmarlo ha pensato ad uno qualunque: Luis Alberto Suarez. Il ragazzo, oggi 26enne, è indiscutibilmente uno dei top mondiali del ruolo a dispetto del carattere difficile. Ed a Liverpool non sembra più trovarsi a suo agio: da troppo tempo la squadra non si esprime sui suoi livelli storici, ed in più la società non sembra palesare chissà quale tipo di ambizione. Insomma, Suarez al Bayern ci andrebbe di corsa ed a quanto ci risulta Guardiola l’avrebbe chiesto espressamente alla dirigenza bavarese. E’ chiaro però che i gioielli hanno un prezzo.

SUAREZ SI, MA NON A MENO DI 45 MILIONI – Nella fattispecie, il costo di Suarez è decisamente proibitivo. Il ragazzo è valutato 45 milioni di euro, non uno di meno: chiedere all’Arsenal, che se ne è visti rifiutare 40 un mese fa. Ma il Bayern può tutto ed il contrario di tutto. Finanze sanissime, fatturato da urlo per giunta incrementato dall’effetto Champions League. Insomma, i tedeschi quei soldi ce li avrebbero pure. E’ necessario capire se avranno intenzione di spenderli: Juventus, Real Madrid, Barcellona e soci sperano da par loro che decidano di tenersi il denaro da parte. Per ovvie ragioni: una Champions monopolizzata non la vuole nessuno….

Vincenzo Galdieri

Twitter: @Vince_Galdieri 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *