Redazione

Champions League, è tutto pronto per Bayern-Chelsea

Champions League, è tutto pronto per Bayern-Chelsea
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Premi F5 per seguire con noi tutte le ultime notizie sulla finale di Champions League Bayern Monaco-Chelsea

MONACO DI BAVIERA, 19 MAGGIO – A pochi minuti da quello che da molti è considerato il “match dell’anno”, Heynckes e Di Matteo sono pronti a darsi battaglia sul terreno dell’Allianz Arena. Entrambe le compagini hanno i loro problemi in materia di organico, infatti sia gli inglesi che i tedeschi devono fare i conti con assenze importanti in difesa: per i blues sono out Ivanovic e Terry per squalifica e Di Matteo ha deciso di puntare su Bosingwa, mentre per la squadra di Monaco di Baviera sono indisponibili Badstuber e Van Buyten e così Heynckes dà fiducia a Boateng affiancato da Tymoschuk.

19.55 – Ecco le formazioni ufficiali: Bayern Monaco (4-2-3-1) : Neuer; Lahm, J.Boateng, Tymoshchuk, Contento; Kroos, Schweinsteiger; Robben, Muller, Ribery; Gomez. Chelsea (4-2-3-1) : Cech; Bosingwa, G.Cahill, David Luiz, A.Cole; Mikel, Lampard; Kalou, Mata, Bertrand, Drogba.

19.05 – Il fischio d’inizio è distante appena 100 minuti, cresce l’attesa. Il Bayern avrà la grande occasione di giocarsela in casa, ma i tifosi inglesi sono giunti in oltre 30 mila per sostenere i Blues e non far sentire il fattore casa ai bavaresi. Ci si aspetta un grande spettacolo non solo in campo ma anche dalle tribune.

18.24 – Fernando Torres, possibile sorpresa della partita e destinato alla panchina, sui media spagnoli parla delle ambizioni europee del Chelsea e del suo Presidente: ” L’ambizione del Chelsea di vincere la Coppa campioni nasce con Roman Abramovich ma si è presto estesa a tutto il club. Una delle ragioni principali per cui ho firmato per il Chelsea è questa grande ambizione incrollabile di vincere questa competizione”.

18.00 – Solo due volte nella storia della Coppa dei Campioni prima, della Champions League poi, la città che ospitava la finale ha visto poi trionfare la propria squadra. Il Real Madrid di Alfredo Di Stefano nel ’57, e la Grande Inter di Herrera nel ’65. Il Bayern con la vittoria di questa sera andrebbe a quota 5, superando il Barça e agganciando il Liverpool, terza squadra più titolata della competizione dopo Real Madrid con 9 e il Milan fermo a quota 7. Per il Chelsea è la seconda finale della sua storia, dopo quella persa a Mosca nel 2008.

17.45 – Anche il mondo della politica seguirà la grande finale dell’Allianz Arena. Impegnati negli Usa per il G8, Angela Merkel e David Cameron seguiranno l’evento tifando per i club delle rispettive nazioni, Germania ed Inghilterra.

17.25 – Si limitano ad un solo incontro, i precedenti tra le due squadre, insolito per due big europee di questo calibro. Si tratta dei quarti di finale 2004/2005, sarà il Chelsea di Mourinho a qualificarsi con un risultato complessivo di 6-5, frutto del 4-2 dello Stamford Bridge per i londinesi, con reti di Joe Cole, Drogba e doppietta di Lampard; Schweinsteiger e Ballack le firme bavaresi. Non basta il 3-2 in terra tedesca al Bayern, le reti ancora una volta di Drogba e Lampard spengono i sogni di vittoria degli uomini di casa; inutili le reti di Claudio Pizarro, Scholl e Guerrero. Un precedente di cui avranno memoria i tifosi bavaresi, considerando anche che le firme di quella bruciante eliminazione saranno in campo nuovamente questa sera.

17.02 – Jonas Kaufmann canterà dal vivo la nuova versione dell’inno ufficiale della Champions League. L’evento si terrà durante la cerimonia inaugurale della finale all’Allianz Arena. Testo e musica sono opera di Matt Clifford, contattato specificatamente per la manifestazione, in base al celebre originale di Tony Briton.

15.40 – Un po’ di Italia sarà comunque presente anche tra le fila del Bayern padrone di casa, questa sera. Infatti nell’undici titolare di Heynckes dovrebbe trovare spazio anche Diego Contento, 21enne difensore di evidenti origini italiane. Il padre del giocatore è infatti originario di Afragola

14.20Secondo le quote Snai il Bayern Monaco è favorito per la finale di questa sera. La vittoria dei bavaresi è quotata infatti 1,80; il 2 del Chelsea invece viene dato a 4,50 visto che si trova a giocare fuori casa. Il pareggio al termine dei 90 minuti regolamentari viene quotato a 3,50

14.07 – Gianfranco Zola è ovviamente uno dei supporter più sfegatati del Chelsea e il suo pronostico per questa sera è a favore della sua ex squadra: “Quello che ha fatto il Chelsea per arrivare fino a questo appuntamento è incredibile, quindi non mi sorprenderei dovesse vincere.

13.15 – Chelsea, Lampard è a caccia della rivincita di Mosca di quattro anni fa quando ai rigori il capitano dei Blues, John Terry, sbagliò il rigore decisivo:” Il ricordo di Mosca è ancora vivo. Un calciatore impara in fretta a capire che non si vince sempre e che si deve trovare un aspetto positivo anche nella sconfitta. A Mosca abbiamo vissuto una grande delusione e dovremo trasformare quel sentimento nella giusta ispirazione per uscire vincitori almeno questa volta.

12.46 – Chelsea, Di Matteo prevede che la partita di stasera non avrà favoriti nonostante il Bayern Monaco giochi in casa: “Loro conosceranno bene l’ambiente visto che giocano in casa, ma noi avremo delle motivazioni altissime. Anche se il Bayern gioca nel loro stadio, non credo che ci saranno favoriti, le probabilità sono 50 e 50.

12.19 – Bayern. Schweinsteiger rilascia qualche parola sul suo compagno di squadra Frank Ribery, che stasera sarà sicuramente uno dei protagonisti del match: “Ribery è un giocatore in grado di fare la differenza. Purtroppo nel 2010 era squalificato, ma questa volta sarà decisivo

11.58 – A causa di una norma Uefa che vieta l’inserimento di Sponsor all’interno dei nomi degli stadi che ospitano eventi Uefa, per stasera l’Allianz Arena utilizzerà il suo nome “ufficiale”: Fussball Arena Munchen

11.10 – Bayern, Robben confermato nonostante l’attacco di febbrile dei giorni scorsi. Questa sera l’olandese ci sarà

11.00 – Chelsea, Cahill e Luiz sono i favoriti a sostituire Terry e Ivanovic come centrali della difesa londinese

10.57Capello sarà presente all’Allianz Arena per assistere al match; insistenti le voci che lo vogliono vicino alla panchina del Chelsea la prossima stagione

a cura di Fabio Pengo, Ruggiero Daluiso, Vincenzo Arnone e Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *