Simone Gianfriddo
No Comments

Supercoppa Liga: domani il ritorno Barcellona-Atletico, dubbio Messi

Domani ritorno di Supercoppa, dubbio Messi per i blaugrana, tutti a disposizione per Simeone.

Supercoppa Liga: domani il ritorno Barcellona-Atletico, dubbio Messi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Diego Simeone, tecnico dell'Atletico Madrid, spera che i suoi uomini riescano domani sera a compiere un' impresa.

Diego Simeone, tecnico dell’Atletico Madrid, spera nell’impresa, più semplice se manca Messi

Tutto pronto per l’ atteso match di domani sera che andrà in scena al Camp Nou alle ore 23:00. Barcellona che fino all’ultimo monitorerà le condizione del suo fuoriclasse argentino Leo Messi, mentre l’Atletico ha problemi di abbondanza. Entrambe le squadre sono a punteggio pieno in Liga. Vediamo come si presentano all’appuntamento decisivo di domani.

BARCELLONA- Partiamo dai padroni di casa. Negli ultimi giorni per la società catalana ci sono stati dei rinnovi importanti. Il primo riguarda quello del centrocampista Sergi Busquets, il quale ha prolungato il suo contratto con il suo attuale club fino al 2018 e avrà una clausola rescissoria di 150 milioni di euro. E’ molto probabile che chiuderà la carriera in blaugrana.  Il secondo rinnovo riguarda lo sponsor tecnico Qatar Airways, con il quale il presidente Rosell ha sottoscritto un contratto che porterà nelle casse del Barcellona  100 milioni di euro, suddivisi in 3 anni: 30 milioni di euro il primo anno, 32 il secondo e 33,5 il terzo con un bonus di 5 milioni di euro in caso di vittoria della Champions League. Tornando alla calcio giocato, il dubbio dei catalani per domani sera è la presenza di Leo Messi che sta continuando nel recupero dall’infortunio rimediato all’andata. L’attaccante oggi ha partecipato a parte della seduta atletica della squadra e sul suo possibile utilizzo il tecnico Martino ha dichiarato che aspetterà ancora fino all’ultimo, anche se è molto ottimista dopo aver parlato della situazione con lo staff medico. Se Messi non dovesse recuperare dovrebbe essere nuovamente sostituito da Fàbregas come domenica e  difficilmente ci sarà il colpo a sorpresa dall’inizio Neymar sul cui conto l’ allenatore oggi  ha speso parole di elogio, specialmente dopo la grande mezz’ora disputata a Malaga. Il tecnico di Rosario reputa il fuoriclasse ex Santos pronto mentalmente e in continua crescita atletica, ma che la sua ora da titolare arriverà al momento più opportuno. Ritornano titolari, rispetto al turnover della trasferta andalusa, Dani Alves e Busquets. Per il resto nulla dovrebbe cambiare.

ATLETICO MADRID- La squadra di Simeone arriva all’appuntamento di domani sera con grande ottimismo, grazie anche alla vittoria di Domenica per 5 a 0  contro il Rayo Vallecano. Il Cholo avrà a disposizione tutti i suoi uomini e oggi alla stampa ha dichiarato che domani sera l’Atletico dovrà impedire al Barcellona di esprimere il loro gioco e che quindi bisognerà raggiungere un equilibrio tattico ottimale. Sempre il tecnico argentino ha ricordato che i padroni di casa rimangono favoriti per la vittoria del trofeo avendo a disposizione  un tasso tecnico superiore e che sicuramente  creeranno molte occasioni da rete, ma confida nella tenuta del suo reparto difensivo e sull’estro dei suoi attaccanti capaci di rendersi pericolosi dal nulla. Riguardo la formazione, ritorneranno titolari Koke e Mario Suarez. Inoltre la possibile assenza di Messi suggerisce che l’impresa per la squadra madrilena non è impossibile.

Ultima considerazione riguarda l’arbitraggio. Zubizarreta ieri ha parlato di un atteggiamento inaccettabili dei difensori avversari nei confronti dei talenti del Barcellona (vedi Neymar domenica)  e che  i direttori di gara dovrebbero essere più intransigenti. Simeone di risposta ha dichiarato che la terna arbitrale non sarà decisiva e che come tutti possono commettere degli errori.

PROBABILI FORMAZIONI- Barcellona ( 4-3-3):  Valdes; Alves; Piquè; Mascherano; Alba; Busquests, Xavi; Iniesta; Sanchez; Messi( Fàbregas); Pedro. Allenatore: Gerardo Martino

Atletico Madrid ( 4-4-2): Courtois; Juanfran; Godìn; Miranda; Felipe Luis; Koke; Mario Suarez, Gabi; Arda Turan; Diego Costa, David Villa. Allenatore:  Diego Simeone

Simone Gianfriddo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *