Enrico Gorgoglione
No Comments

Fiorentina-Catania 2-1, le pagelle: Cuadrado top player, Gomez fuori forma

Si chiude con un vivace 2-1 il Monday Night della prima giornata del campionato di serie A. All’Artemio Franchi di Firenze, la nuova Fiorentina targata Vincenzo Montella debutta battendo l’ostico Catania di mister Rolando Maran

Fiorentina-Catania 2-1, le pagelle: Cuadrado top player, Gomez fuori forma
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si chiude con un vivace 2-1 il Monday Night della prima giornata del campionato di serie A. All’Artemio Franchi di Firenze, la nuova Fiorentina targata Vincenzo Montella debutta battendo l’ostico Catania di mister Rolando Maran. A decidere il match sono le reti di Giuseppe Rossi, ben assistito da Cuadrado, e del cileno David Pizarro. Inutile la rete etnea firmata da Pablo Barrientos. Riviviamo le emozioni del match attraverso le pagelle.

Cuadrado, esterno della Fiorentina

Cuadrado, esterno della Fiorentina

Top Fiorentina

Juan Guillermo Cuadrado 7: è passata una stagione, la concorrenza è aumentata, ma lui resta sempre lì. Risulta davvero devastante quando parte palla al piede. È suo l’assist per la rete di “Pepito” Rossi. Certo, si parla ancora di calcio d’agosto, ma il colombiano dalle esultanze improponibili resta comunque in grado di fare la differenza.

Giuseppe Rossi 6.5: è sua la prima rete viola della stagione. Sembra essersi ripreso dopo due anni di incubi. Torna a segnare, un bel segnale per il popolo viola ma anche per la nazionale. Per la sua sostituzione, il “Franchi” gli tributa un caloroso applauso.

David Pizarro 6.5: le previsioni della vigilia lo davano in panchina, ma il cileno non solo gioca titolare, ma trascina anche la Viola alla prima vittoria stagionale. Dopo l’errore che concede il pareggio al Catania, l’ex Roma prende le redini del centrocampo, guidando la squadra verso la vittoria. La sua rete del definitivo 2-1 è una vera e propria perla.

Flop Fiorentina

Mario Gomez 5: il “torero” è lontano dalla forma migliore, e si vede. Per un attaccante con il fisico possente come il tedesco, occorre più tempo per tornare in forma. Contro il Catania non gioca al massimo delle sue possibilità, ma per il momento la Viola non ha bisogno del suo apporto.

Pablo Barrientos, centrocampista del Catania

Pablo Barrientos, centrocampista del Catania

Top Catania

Pablo Barrientos 6.5: l’argentino torna ad essere il trascinatore del Catania. Vispo e pericoloso, è una spina nel fianco della difesa viola. Sua la rete che permette al Catania di tornare in partita, ma per gli etnei non c’è nulla da fare contro questa Fiorentina

Giuseppe Bellusci 6.5: il giovane difensore italiano non fa rimpiangere Legrottaglie, rimasto in panchina. Chiude alla perfezione, in anticipo è praticamente perfetto. Si disimpegna bene anche in fase di costruzione. Lotta come un gladiatore contro avversari difficili come Gomez e Rossi.

Sebastian Leto 6.5: nonostante cali alla distanza, l’argentino ha messo subito in mostra il suo miglior repertorio. Nel primo tempo è tanto intraprendente, e si fa notare per generosità, dribbling e velocità, non facendo rimpiangere l’addio del “Papu” Gomez.

Flop Catania

Fabian Monzon 4.5: per il terzino arrivato in estate dal Lione non è stata una bella serata. Alla prima di campionato, gli tocca affrontare un “diavolo” come Cuadrado, che gli sbuca da tutte le parti. Lui ci mette tanto del suo, risultando superficiale e disattento.

Gonzalo Bergessio 5: non il miglior Gonzalo per l’esordio stagionale in campionato. Caracolla nell’anonimato per tutta la partita, non riuscendo a sfruttare l’unica vera palla-gol della sua partita. Da buona posizione, sparacchia addosso a Neto, concludendo in modo negativo la sua serata.

Panagiotis Tachtsidis 5.5: deve ancora assimilare appieno i dettami tattici di mister Maran. Il mancino ex Roma è poco incisivo nei momenti cruciali del match e in fase di impostazione è particolarmente lento. Può solo migliorare con il passare del tempo.

Enrico Gorgoglione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *