Andrea Croce
No Comments

Liga, il Real Madrid chiuderà la giornata a Granada

Ancelotti risponde al "Tata" Martino sull'affare Bale

Liga, il Real Madrid chiuderà la giornata a Granada
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid

Nella settimana di Gareth Bale e del Trofeo Bernabeu, con la passerella per Raul, il Real Madrid è comunque costretto a vivere l’ennesima polemica, facendo passare in secondo piano la trasferta di domani sera sul campo del Granada.

UNA POLTRONA PER DUE – L’addio di Mourinho e l’arrivo di Ancelotti dovevano, almeno sulla carta, segnare la fine delle faide interne e delle dichiarazioni al vetriolo. Invece già ad inizio settimana l’ambiente è stato infiammato dalle parole di Iker Casillas, che dopo l’esclusione all’esordio aveva dichiarato di essere felice di poter giocare il Trofeo Santiago Bernabeu. E proprio nella festa di giovedì la tifoseria si spacca tra chi appoggia Iker e chi Diego Lopez. Fischi che coprono applausi e cori coperti da fischi, uno spettacolo evitabile, anche perché, se la scorsa stagione Casillas ha pagato il rapporto non proprio idilliaco con Mourinho, oggi la scelta è puramente tecnica.

IN CAMPO E FUORI – La buona notizia è che Illarramendi è tornato a lavorare a pieno ritmo con la squadra e sembra aver recuperato completamente dall’infortunio, mentre continuano a lavorare a parte Varane, Xabi Alonso e Khedira. Ancelotti comunque non rischierà nessuno, anche perché siamo solo ad inizio stagione. Il tecnico italiano è protagonista anche davanti ai microfoni, prima gettando acqua sul fuoco nel duello Casillas-Diego Lopez e poi non risparmiando una frecciatina al “Tata” Martino. “E’ una fortuna avere due portieri fantastici”, e “bisogna capire che non giocherà Iker o Diego, ma il portiere del Real Madrid”. Per quanto riguarda il suo collega del Barça risponde a distanza all’”imbarazzo” del Tata per le cifre dell’affare Bale. Il tecnico argentino aveva detto che “la valutazione di Bale è una mancanza di rispetto per il mondo”. Secondo Ancelotti, “Martino ancora non conosce bene il calcio europeo” e aggiunge, “anche il Barcellona ha speso tanti soldi per i suoi acquisti, quindi non capisco queste dichiarazioni”.

SPONDA GRANADA – Proprio in settimana l’Udinese ha rinnovato il prestito di Ighalo per il quinto anno consecutivo. L’attaccante nigeriano torna a disposizione di Alcaraz, ma non è detto che venga convocato, anche se è apparso in buone condizioni, avendo fatto tutta la preparazione agli ordini di Guidolin. Per il posticipo contro il Real Madrid non dovrebbero esserci novità rispetto alla settimana scorsa con la conferma di Yebda e Iturra in mezzo al campo. In avanti ancora Piti ed El-Arabi con Riki in panchina.
Gli andalusi davanti al loro pubblico proveranno a non sfigurare contro la corazzata merengues. La vittoria sul campo dell’Osasuna è stata una grande iniezione di fiducia per una squadra chiamata anche quest’anno a lottare per la permanenza.

PROBABILI FORMAZIONI

GRANADA (4-2-3-1) – Roberto, Nyom, Diakhatè, Murillo, Angulo, Yebda, Iturra, Piti, Brahimi, Benitez, El-Arabi.
All. Alcaraz

REAL MADRID (4-3-3) – Diego Lopez, Arbeloa, Pepe, Ramos, Marcelo, Casemiro, Modric, Isco, Özil, C. Ronaldo, Benzema.
All. Ancelotti

Andrea Croce

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *