Azio Agnese

Mercato Juve, Suarez più di Higuain. Ma c’è sempre l’idea Cavani

Mercato Juve, Suarez più di Higuain. Ma c’è sempre l’idea Cavani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si intensifica il lavoro di Marotta & co. per regalare un top player a Conte

Luis Suarez nome caldo per l'attacco bianconero

TORINO, 18 MAGGIO – Il campionato si è appena concluso, c’è ancora una finale di Coppa Italia da giocare ma i dirigenti della Juve sono già a lavoro per costruire una corazzata in grado di spadroneggiare anche in Europa e di regalare a Conte il top player sperato in grado di far fare il salto di qualità alla vecchia signora.

CAVANIAl momento è il meno papabile tra la rosa di attaccanti sul quale stanno lavorando i dirigenti bianconeri. Il centroavanti urugaiano a Napoli è felice ma se si presentasse l’opportunità di giocare la Champions non direbbe di no. Dopo la finale di Coppa Italia è previsto un vertice di mercato tra gli emissari di Cavani e De Laurentis per decidere le sorti del bomber della Celeste ed a quel punto si potrà intavolare una trattativa.

HIGUAINTra gli attaccanti cercati dalla società neo campione d’Italia sembra il più “arrivabile”. Il giocatore argentino è in rotta con il Real ed utilizzato poco da Mourinho e sarebbe disposto a trasferirsi alla Juve. Il problema è legato al prezzo del cartellino, i dirigenti madrileni per meno di 25 milioni di euro non si seggono nemmeno al tavolo della trattativa. La situazione sarà più chiara non appena il giocatore tornerà dalle vacanze. Ma attenzione al PSG, per strappare l’attaccante alla concorrenza è disposta a dare all’attacacnte un ingaggio faraonico.

SUAREZ – A Liverpool danno per scontata una sua partenza. Quest’anno la squadra verrà rivoluzionata (con ogni probabilità tornerà Benitez) e l’attaccante è stato messo sul mercato per far cassa, con una buona offerta l’affare andrà in porto. Il suo arrivo alla corte di Conte non pregiudicherebbe l’ingaggio di un altro attaccante di prima fascia.

Azio Agnese

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *