Simone Gianfriddo
No Comments

Roma: per Lamela imbarco immediato direzione Londra

L'asso argentino lascerà la Roma direzione Londra sponda Tottenham. Sabatini è già alla ricerca di un sostituto all'altezza

Roma: per Lamela imbarco immediato direzione Londra
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Erik Lamela la prossima stagione giocherà nel Totthenam. L’esito positivo della trattativa era nell’aria, ma a darne ancora  più conferma sono stati i tweet di ieri della fidanzata e del fratello oggi. Altro gioiello che perde la Roma dopo Marquinhos e Osvaldo.

ESCLUSIVA ROMA: Il dopo Lamela e l’asse con l’Atletico Madrid

L’ ANNUNCIO DEI FAMILIARI VIA TWITTER – Nonostante ieri il talento argentino ha partecipato alla presentazione ufficiale della squadra giallorossa all’Olimpico, la sua fidanzata Sofia è stata implacabile su uno dei social più famosi su internet twittando la frase: ” Che gran farsa“. Il commento è stato quasi subito cancellato, ma non ha lasciato alcun dubbio. A rincarare la dose ci ha pensato oggi  il fratello del giocatore, Brian Lamela che, sempre su Twitter,  ha risposto ad una domanda sul futuro del romanista  scrivendo: ” Erik a Londra? più che sicuro. La firma arriverà  tra poche ore”. Anche in questo caso il commento è stato cancellato poco dopo la pubblicazione  ma il messaggio è arrivato forte e chiaro. Un ulteriore conferma della quasi ufficialità dell’ operazione, è rappresentata dal viaggio degli agenti di Lamela a Madrid dove incontreranno il direttore degli Spurs Baldini, impegnato nella cessione di Bale al Real. La sensazione è che appena le merengues chiuderanno l’ affare più oneroso della storia del calcio, El Coco raggiungerà i nuovi compagni di squadra a Londra. Le cifre dell’ operazione non sono chiare, ma presumibilmente alla Roma andranno i 35 milioni richiesti, mentre il giocatore guadagnerà 2 milioni e 400 mila euro a salire per 5 anni con opzione per il sesto. I giallorossi ad Aprile avevano proposto un rinnovo di contratto all’ argentino di 1  milione e 600 mila euro. Cifra però  ritenuta dall’ entourage dell’ attaccante troppo bassa.  La Roma perde così un altro gioiello dalle ottime prospettive e che forse con il gioco di Rudi Garcia sarebbe esploso definitivamente.

CACCIA AL SOSTITUTO- Adesso la dirigenza romanista dovrà necessariamente reinvestire parte dei soldi ricavati dalle cessioni di Osvaldo e Lamela. Sabatini si trova ancora a Londra, dove sta cercando di piazzare anche Borriello, al West Ham. Oltre alle cessioni, il d.s romanista sta cercando di sondare il terreno per l’attaccante del Chelsea Demba Ba. Il senegalese non trova molto spazio nella formazione di Mourinho e il costo dell’operazione potrebbe essere contenuto. Oltre a Ba la Roma si sta muovendo anche per Nani dello United che sarebbe l’erede ideale a livello tattico di Lamela, ma il portoghese a un ingaggio molto alto. Interessamento anche per Bergessio e Alessandro Matri.  Il tempo stringe e la Roma rischia di non sostituire al meglio i giocatori ceduti. I tifosi, come hanno anche dimostrato  ieri  con  fischi rivolti allo staff tecnico, hanno poca pazienza e un’ altra stagione non all’ altezza delle aspettative, sarebbe non facilmente accettabile.

Simone Gianfriddo

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *