Andrea Bonfantini
No Comments

Gareth Bale al Real Madrid per 109 milioni, la storia è stata riscritta

Dopo settimane di trattative Gareth Bale è finalmente un giocatore del Real Madrid per la cifra record di 109 milioni di euro

Gareth Bale al Real Madrid per 109 milioni, la storia è stata riscritta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Gareth Bale è da oggi ufficialmente un giocatore del Real Madrid, agli Spurs vanno 109 milioni di euro senza alcuna contropartita tecnica

ACQUISTO RECORD – La storia del calciomercato è stato appena riscritta. Il passaggio del nazionale gallese Gareth Bale dal Tottenham al Real Madrid segna un nuovo record per il trasferimento di un singolo giocatore: 109 milioni di euro cash senza Coentrao inizialmente inserito nell’affare, arrivando per la prima volta ad un conguaglio totale a tre cifre, quei 109 milioni che nessuno aveva mai osato sborsare. Dopo lunghe settimane di braccio di ferro sull’asse Madrid – Londra è finalmente arrivato l’annuncio ufficiale che sancisce la fine della trattativa dell’estate e che porta agli ordini di Carlo Ancelotti uno dei più forti calciatori del panorama europeo, andando ad arricchire così la già stellare rosa delle Merengues. Lo straordinaria potenza unita ad un’eccellente tecnica fanno di Bale un giocatore fenomenale capace di coprire un’intera fascia ed essere pericoloso anche in zona gol, diventando di fatto un attaccante aggiunto al già temibilissimo attacco dei blancos formato da Cristiano Ronaldo e Benzema, supportati dall’altro neo acquisto Isco, subito decisivo all’esordio al Bernabeu.

OBIETTIVO CHAMPIONS – E’ ormai chiara la strategia di Florentino Perez e del Real Madrid, disposti ad investire una tale cifra per raggiungere l’obiettivo primario di questa stagione e per il quale è stato chiamato in cabina di regia Ancelotti: la decima Champions League. Come era già avvenuto in passato con Zidane, il Real abbatte il muro dei “100” e lo fa con la chiara intenzione di dominare in Europa e cercare di riconquistare la “coppa dalla grandi orecchie” che manca nella bacheca madridista dal lontanto 2001, proprio quando Zizou, prelevato dalla Juventus per la cifra record di allora di 150 miliardi di lire, realizzò uno dei gol più belli della storia della competizione regalando al Real il suo nono sigillo europeo.

Florentino Pérez, presidente del Real Madrid

Florentino Pérez, presidente del Real Madrid

 REAL PAPERONE – Non è certo la prima volta che i Blancos mettono copiosamente mano al portafoglio.  Infatti nella speciale graduatoria per i calciatori più pagati della storia è proprio il Real Madrid ad occupare  le prime quattro posizioni partendo da Bale e i suoi ormai famosi 109 milioni, passando per i 94 spesi  per Cristiano Ronaldo e i 75 per Zidane, arrivando infine agli “appena” 68 milioni per assicurarsi Ricardo  Kakà.

Ora ovviamente lo scettro di regina del mercato europeo diventerà il Tottenham che con la vendita di un solo  giocatore ha la possibilità di rinforzare la squadra in ogni reparto, partendo magari proprio da Erik Lamela e  Pjanic, fortemente corteggiati dal tecnico portoghese Villas Boas.

Come spesso si dice i soldi non fanno la felicità, ma stentiamo a credere che i tifosi madridisti riescano a  contenere la loro gioia per l’arrivo di Gareth Bale al Bernabeu.

Andrea Bonfantini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *