Luca Guerra
No Comments

Juventus: Marchisio out un mese, Pogba scalda i motori

Lesione di 1º-2º grado del legamento collaterale mediale rimediata ieri dal centrocampista bianconero all’Olimpico, Pogba è pronto

Juventus: Marchisio out un mese, Pogba scalda i motori
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Claudio Marchisio, uscito malconcio dalla supercoppa

Claudio Marchisio, uscito malconcio dalla supercoppa

Un neo, ma non un “bubbone”. Questo è stato, a sentire il report medico successivo alle visite del caso, l’infortunio riportato ieri sera da Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, nella finale di Supercoppa Italiana giocata e vinta per 4-0 contro la Lazio all’Olimpico.

Intorno al 20’ il calciatore bianconero aveva resistito a due interventi abbastanza duri uno dopo l’altro di Biglia ed Hernanes all’altezza della linea mediana, ma il ginocchio destro si era girato, costringendolo all’uscita anticipata dal campo.Dal sito ufficiale del club piemontese apprendiamo che “Il centrocampista della Juventus, Claudio Marchisio, costretto a uscire durante il primo tempo della sfida di Supercoppa conto la Lazio, ha effettuato oggi presso la clinica Fornaca di Sessant una risonanza magnetica del ginocchio destro. Gli accertamenti hanno evidenziato una lesione di 1º-2º grado del legamento collaterale mediale. La prognosi è di 30-35 giorni”.

Per Marchisio, dunque, la possibilità di rivedere il campo a inizio ottobre, quando è in programma la sfida all’Inter, e la certezza di saltare almeno cinque giornate di campionato, le prime due sfide del girone di Champions League e le partite di qualificazione a Brasile 2014 con la maglia dell’Italia a inizio settembre.

CHANCE POGBA – Una notizia che tutto sommato può tenere rilassato Antonio Conte, allenatore bianconero: per Marchisio è stato infatti scongiurato l’interessamento dei legamenti. Come sarà sostituito il Principino? Con l’impiego assiduo di Paul Pogba e la conferma in bianconero di Luca Marrone, che l’allenatore salentino vede come vice-Bonucci, ma nasce comunque centrocampista. Per quanto riguarda il talento francese, 37 presenze all’attivo nella scorsa stagione e un esordio bagnato con rete e prestazione sontuosa nell’annata sportiva ufficialmente avviata ieri, una chance importante per confermarsi elemento fondamentale per la Vecchia Signora.

Luca Guerra

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *