Antonio Casu
No Comments

Calciomercato Roma: ora è ufficiale, Osvaldo al Southampton

17 milioni ai giallorossi e 2,5 milioni per quattro anni all'italo-argentino. Per sostituirlo torna in auge Gilardino

Calciomercato Roma: ora è ufficiale, Osvaldo al Southampton
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Pablo Daniel Osvaldo, attualmente alla RomaPablo Daniel Osvaldo è un nuovo giocatore del Southampton. L’ufficialità è arrivata ieri direttamente dal sito della squadra inglese, che ha chiuso l’affare sulla base di 15 milioni più bonus (2 milioni circa). L’attaccante ha firmato un contratto quadriennale da 2,5 milioni a stagione e verrà presentato nella giornata di oggi. Per sostituirlo il ds Sabatini pensa ora a Gilardino, obiettivo dei giallorossi anche in passato.

CHIUSA LA TELENOVELA – Il suo approdo in Premier League chiude un’estate difficile per l’argentino naturalizzato italiano, sul quale si sono rincorse negli ultimi mesi tante voci legate al rapporto difficile con società e soprattutto tifoseria. Tra Osvaldo e la Roma non è mai nato l’amore,  è stato spesso contestato per i suoi atteggiamenti sopra le righe, dentro e fuori dal campo, ed è diventato in più occasioni bersaglio di insulti. Nonostante ciò il suo rendimento nei due anni nella Capitale è stato ottimo, se si considerano i gol (28 in 57 partite) e il contributo di punti portato alla squadra. In questo periodo ha saputo conquistare anche la fiducia di Prandelli, che lo ha convocato più volte in Nazionale.

SERIE A IMPOVERITA – Sorprende che con numeri del genere il 27enne sia approdato in una squadra di metà classifica inglese e non in una big del calcio europeo; diverse squadre italiane erano e sono alla ricerca di una prima punta in grado di fare la differenza, in molte (Napoli e Inter su tutte) hanno chiesto informazioni ma nessuno ci ha mai creduto davvero, diffidenti per via del suo carattere e ritenendo troppo rischioso l’investimento.

La nostra Serie A si lascia sfuggire l’ennesimo talento, che vola Oltremanica attratto più dal dolce tintinnio delle sterline che da un progetto tecnico all’altezza delle sue potenzialità. Il responso finale lo darà il campo, chissà che il Southampton non diventi la rivelazione del prossimo campionato, magari trascinato proprio dai gol di Osvaldo, ma avere delle perplessità è d’obbligo.

Antonio Casu
twitter.@antoniocasu_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *