Simone Gianfriddo
No Comments

Liga, il Real Madrid al debutto contro il Betis Siviglia

Tutto pronto per l'esordio di stasera del nuovo Real di Ancelotti.

Liga, il Real Madrid al debutto contro il Betis Siviglia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Musut Ozil in goal in Real Madrid- Betis Siviglia dello scorso anno.

Musut Ozil in goal in Real Madrid- Betis Siviglia dello scorso anno.

Questa sera alle 21:00 il Real Madrid inizierà la Liga sfidando al Bernabeu il Betis Siviglia di Pepe Mel. Sarà anche l’esordio ufficiale di Carlo Ancelotti sulla panchina madridista. Vediamo come le due squadre arrivano all’ appuntamento.

REAL MADRID- Le merengues sono reduci da un ottimo pre-campionato, chiuso senza sconfitte e con prestazioni convincenti. Mourinho sembra definitivamente dimenticato. I nuovi acquisti stanno dando fino ad ora i risultati sperati, tanto da fare dichiarare  al tecnico di Reggiolo che questa è la squadra più forte che abbia mai allenato. In queste ore in casa Real continuano a circolare voci dell’arrivo tanto sperato di Gareth Bale, ma la società non vuole distrazioni. A livello di formazione Ancelotti dovrà sciogliere i dubbi sul portiere, anche se il favorito a partire come titolare sembra il capitano Iker Casillas a discapito di Diego Lopez. Gli indisponibili saranno Xabi Alonso e Varane che stanno recuperando rispettivamente da un’ operazione all’ inguine e al ginocchio. Non ce la farà neanche il neo acquisto Illarramendi, fuori per guai muscolari. Fabio Coentrao ha chiesto esplicitamente la cessione al club e domani non sarà in campo. Infine il giovane Carvajal è favorito su Arbeloa come esterno difensivo destro, mentre al posto di Xabi Alonso dovrebbe esserci Casemiro, autore di ottime prove nelle amichevoli estive.

BETIS SIVIGLIA- Anche la squadra andalusa ha disputato un buon pre-campionato. Nel mese di Luglio i verdiblancos sono rimasti imbattuti, non ripetendosi però ad Agosto, mese fino ad ora senza vittorie. La squadra presenta molti volti nuovi a livello di organico, e i tifosi sono carichi di aspettative sperando di vivere una stagione come quella passata. Infatti il Betis lo scorso anno ha raggiunto il settimo posto nella Liga, (miglior piazzamento delle ultime sei stagioni) qualificandosi per l’ Europa League. L’ allenatore Mel si dimostra ottimista, dichiarando che vuole i 3 punti già al Bernabeu. Lo stesso tecnico però, domani sera dovrà fare a meno  del bomber Ruben Castro alle prese con problemi muscolari. Al suo posto ci sarà Jorge Molina, autore di 13 reti nella passata stagione.

CURIOSITA’ E  STATISTICHE- Entrambe le formazioni sono imbattute all’ esordio in campionato da quattro stagioni. I precedenti ufficiali tra le due squadre sono 96, con 53 vittorie madriliste, 23 vittorie del Betis e 20 pareggi. Negli ultimi sei scontri il Betis è uscito vincitore per ben 2 volte ma sempre lontano dal Bernabeu, dove non vince dal 1998. I bookmakers danno la formazione ospite per spacciata, ipotizzando una vittoria facile per i padroni di casa. Vedremo se Ronaldo e compagni manterranno le aspettative.

PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4- 3-3 ): Casillas, Carvajal, Pepe, Sergio Ramos, Marcelo, Casemiro, Modric, Ozil, Cristiano Ronaldo, Isco, Benzema

Betis Siviglia (4- 2- 3- 1) : Andersen, Nacho, Pulao, Perquis, Chico, Nossa Igiebor, Matilla, Verdù, Cedric, Vadillo, Jorge Molina.

Simone Gianfriddo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *