Connect with us

Prima Pagina

Calciomercato Roma: fioccano le offerte ma Osvaldo non si muove

Pubblicato

|

Pablo Osvaldo
Pablo Osvaldo, attaccante della Roma in partenza

Pablo Osvaldo, attaccante della Roma in partenza

Il caso Osvaldo tiene banco in casa Roma, bloccando di fatto il mercato giallorosso. Le offerte per il giocatore non sono certo mancate e, nonostante la richiesta di mister Garcia di mantenere l’attaccante in rosa, una partenza dell’Italo-argentino, convocato nuovamente in Nazionale dopo l’affaire Andreazzoli che lo aveva costretto a casa per la Confederations Cup, è ormai data quasi per certa. A spingere l’ex Bologna ed Espanyol lontano dalla Capitale sono i dissidi con una parte della tifoseria e la convinzione di “Simba” che la sua esperienza nella squadra capitolina sia ormai giunta al termine.

TANTE OFFERTE, TANTI NO – Il ds giallorosso Walter Sabatini si è destreggiato tra diverse proposte di diverse squadre, italiane e non, ma è stato lo stesso attaccante italoargentino ad averne rifiutate diverse: a ricevere un no dalla punta sono state nell’ordine Southampton e Wolfsburg, che avevano proposto all’attaccante un contratto superiore ai 2 milioni di euro e alla Roma una cifra intorno ai 20 milioni per il cartellino del giocatore. Osvaldo sta aspettando infatti una chiamata importante, ben più prestigiosa delle più modeste, con tutto il rispetto dovuto, squadre che si sono fatte avanti.

LA SPERANZA IN UNA BIG – Per lui si parla infatti di Inter e Napoli, rispettivamente nel ruolo di vice Milito (aspettando che l’argentino torni al meglio della condizione dopo il brutto infortunio al ginocchio della passata stagione) a Milano e di vice Higuain a Napoli. Mazzarri è, fin dai primissimi tempi della sua avventura partenopea, un grande estimatore dell’attaccante naturalizzato italiano, e vedrebbe di buon occhio un suo arrivo alla Pinetina per poter lasciar crescere con meno pressioni i due nuovi arrivi Icardi e Belfodil, giovani dalle belle speranze ma che potrebbero rischiare di “steccare” di fronte ad un pubblico esigente come quello di San Siro. Gli inglesi e i tedeschi comunque non demordono e hanno già pronto un rilancio all’offerta presentata alla Roma. Inoltre Sabatini preferirebbe cedere il giocatore all’estero, per non rinforzare una diretta concorrente per un posto nei piani alti della classifica. Osvaldo, dal canto suo, sembra non voler ascoltare le richieste già pervenute, sperando di poter restare in Italia e in un’altra squadra di alto livello. La sensazione è che il trasferimento dell’attaccante non si concretizzerà prima degli ultimi giorni di mercato, quando le richieste della società giallorosso diminuiranno e i possibili acquirenti avranno fretta di chiudere gli ultimi colpi.

Jacopo Gino

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending