Orazio Rotunno
No Comments

Amichevoli estive: Milan e Roma, yes we can: ko Galaxy e Toronto

Finalmente vittorie per le italiane, che schiantano Toronto e Galaxy: Roma e Milan lanciano segnali positivi

Amichevoli estive: Milan e Roma, yes we can: ko Galaxy e Toronto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Miralem Pjanic

Miralem Pjanic con la maglia della Roma

Chiude terzo alle spalle del Chelsea,  il Milan grazie alle vittorie su Valencia e Galaxy ieri: reti di Balotelli e Niang per una serata a tutta cresta. Bene anche la Roma, vittoriosa 4-1 sul modesto Toronto grazie a Borriello, Florenzi e Pjanic in grande spolvero. Per Garcia ed Allegri buone indicazioni; lieve preoccupazione per un infortunio al ginocchio di Supermario che non desta però grandi ansie.

ROSSONERI PRAGMATICI, ROMA SFAVILLANTE – Sarà l’avversario, ma la Roma ha messo in mostra un bel gioco nella serata canadese con i padroni del Toronto. In realtà, l’intero pre-campionato anche in  termini di risultato è andato oltre le aspettative. Bene Pjanic, non solo per la doppietta quanto per l’ottima condizione fisica e mentale mostrata in questo mese. Conteso dalle più grandi d’Europa, i giallorossi ma soprattutto Garcia hanno capito che sarebbe stato un delitto privarsi del bosniaco, in crisi con l’ambiente dopo le tante panchine subite da Zeman. A segno Borriello: siamo lontani dalla possibilità di conferma ma il tecnico non ha mai nascosto il suo gradimento per l’ex Genoa, terminale ideale fra le due ali esterne. In difesa ancora qualche meccanismo da oliare, ma il debutto di Maicon fa già sognare i tifosi: condizione discreta e qualche solito spunto che ha fatto sobbalzare i nostalgici. Risultato finale di 4-1: a segno anche Florenzi, per il quale sarà difficile trovare una maglia da titolare fra Strootman e De Rossi.

Milan concreto e ordinato, quello sceso in campo nell’ultimo match della Guinnes Cup vinto ieri dal Real Madrid sul Chelsea di Mourinho. Rossoneri terzi grazie alla vittoria sui Galaxy carnefici della Juventus: 2-0 firmato Balotelli-Niang autori di reti pregevoli. Gesto di stizza del classe 94′ al momento del gol, quando ha zittito girato verso la panchina chissà chi (Allegri?). Nel finale su una sciabolata di Balotelli, il n.45 si procura un fastidio al ginocchio calciando forte e viene subito sostituito. Non c’è grande preoccupazione ma verranno fatti degli esami strumentali in vista degli importantissimi preliminari di Champions (domani alle 12 il sorteggio).

Finalmente due vittorie, sebbene non con avversari trascendentali. Meglio di niente, visto il periodaccio!

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *