Nicoletta Pezzino
No Comments

Rivedere Kimi Raikkonen in Ferrari? Sogno possibile

Si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero un ritorno di Kimi Raikkonen alla guida della Ferrari ma resta da convincere Il Patron

Rivedere Kimi Raikkonen in Ferrari? Sogno possibile
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Kimi Raikkonen potrebbe tornare a guidare la Ferrari

Kimi Raikkonen potrebbe tornare a guidare la Ferrari

A Kimi Raikkonen, l’antidivo della Formula Uno, non farà sicuramente piacere sapere di essere al centro delle chiacchiere per quanto riguarda il mercato dei piloti per la prossima stagione. L’interesse della Redbull nei confronti del finlandese, che vorrebbe affiancarlo al tre volte Campione Sebastian Vettel, è già noto.

KIMI-BIS? – La notizia che ha dell’incredibile, invece, è un’altra: Kimi Raikkonen potrebbe tornare presto in Ferrari. A riportare l’indiscrezione è il quotidiano tedesco ‘Sport Bild’, una fonte che non ci sentiamo di definire inaffidabile. Secondo il quotidiano sportivo, il team di Maranello avrebbe offerto ad Iceman un ingaggio superiore rispetto a quello che la Redbull ha già presentato: 15 milioni di euro più bonus e la sponsorizzazione della sua squadra di motocross ( l’ICE1 Racing). C’è da sottolineare anche che l’offerta  della Ferrari sembrerebbe essere arrivata prima del Gran premio di Ungheria, e quindi prima delle dichiarazioni di Alonso che hanno fatto infuriare il Patron Luca Cordero di Montezemolo. Lo scetticismo, di fronte a tale notizia, ci sta. Perché Kimi dovrebbe tornare in Ferrari? E’ stato lui stesso ad affermare che l’addio al team italiano è stato una liberazione. Il finlandese ha sempre sofferti l’enorme pressione dovuta dal rappresentare una scuderia blasonata come Il Cavallino. Lui, l’anticonformista, famoso per il suo “lasciatemi stare, so cosa sto facendo” in via radio al suo box.

Ma c’è di più: secondo il noto giornalista Leo Turrini, l’interesse è concreto, anzi concretissimo però con ruoli invertiti. E’ Kimi Raikkonen in persona, secondo Turrini, ad essersi proposto alla Ferrari, come già fece nell’estate scorsa quando sembrava ormai imminente l’addio di Felipe Massa. Sappiamo come andò alla fine, cioè nulla di fatto. Montezemolo riconfermò il brasiliano per un’altra stagione in extremis. Prima del Gp di Germania, Kimi e Stefano Domenicali avrebbero scambiato quattro chiacchiere nel corso della quale il finlandese avrebbe riconfermato il suo interesse a tornare.

SOGNANDO IL DREAM TEAM – E Alonso cosa ne pensa? Lo spagnolo, già avvertito dell’eventualità, avrebbe dato il suo consenso. Ma il consenso non è ancora arrivato da Montezemolo (Hai detto niente!), uno dei pochi in casa Ferrari a non credere alle minestre riscaldate. In effetti, il capo della comunicazione Ferrari è intervenuto per mettere a tacere questi rumors. “I giornalisti tedeschi ci hanno chiamato per questa notizia su Raikkonen, e l’abbiamo ufficialmente smentita. Le voci sono fantasie tipiche di questo periodo. Non c’è il minimo fondamento. Siamo concentrati solo sullo sviluppo della macchina” ha dichiarato Renato Bisignani. Verità o dolce bugia? Con Fernando e Kimi alla guida delle due rosse, la Ferrari andrebbe a costruire un vero e proprio dream team in grado di poter contrastare lo strapotere delle Redbull e anche delle Mercedes. Sognare non costa nulla.

Nicoletta Pezzino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *