Redazione
No Comments

Chi con Higuain? Nel valzer delle punte spunta il nome di Giroud

Viste le difficoltà di arrivare al colombiano del porto ecco una nuova voce dall'Inghilterra: il Napoli vuole il centravanti francese Giroud. Ma occhio a Pablo Osvaldo e Hernandez

Chi con Higuain? Nel valzer delle punte spunta il nome di Giroud
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Olivier Giroud, con la maglia dell'Arsenal

Olivier Giroud, con la maglia dell’Arsenal

Manca ancora un tassello importante per l’attacco del Napoli, arriverà un gran giocatore, come Higuain, lo ha detto Benitez. L’obiettivo principale resta Jackson Martinez, per il quale il Napoli ha un accordo di massima, ma il problema è la richiesta del Porto, 40 milioni o non se ne fa nulla. Ecco così che il Napoli si guarda intorno e cerca altri nomi e rumors inglesi parlano di un forte interesse per Olivier Giroud.

PARLA BENITEZ – Mentre Higuain infuoca Napoli con la parola “scudetto”, non più utopia per i tifosi, ed Aurelio De Laurentis è esaltato da questo nuovo corso non nascondendo l’entusiasmo a colpi di tweet e proclami, anche il tecnico spagnolo arringa la folla parlando di una grande squadra e di grandi giocatori in arrivo. “Arriverà un grande attaccante, di valore simile a Higuain, stiamo valutando diversi nomi con la società ma i tifosi posso stare tranquilli, sarà un Napoli più forte”. A volte i proclami e l’entusiasmo possono far male, ma non a Napoli, città che vive di passione e di entusiasmo, questa è stata la forza della compagine di Mazzarri nelle grandi imprese europee e nei due grandi secondi posto ottenuti. Quest’anno ADL ha alzato l’asticella, il secondo sarebbe un buon piazzamento ma non basta più, portare il tricolore all’ombra del Vesuvio, è questa la voglia di squadra, società e tecnico, non lo nasconde più nessuno ormai, la lunga sfida alla Juventus è stata lanciata, lo dimostrano i 90 minuti dell’amichevole contro il Galatasaray, “Chi non salta juventino è”, un coro estenuante che sa tanto di sfida. Nome nuovo quindi nell’ambiente partenopeo per inseguire il sogno scudetto ovvero quello di Giroud

ECCO GIROUD – Il Porto non si smuove per Martinez, il Presidente vuole 40 milioni, ovvero l’intera clausola. D’altronde quella portoghese è una bottega cara, difficile trattare con Pinto da Costa, basta guardare come fu trattata la vicenda Villas Boas con il Chelsea che fu costretto a pagare 15 milioni per liberare l’erede dello Special One. Viste le difficoltà quindi, il Napoli, che non vuole andare oltre i 32 milioni più 3 di bonus, valuta le alternative al colombiano. Dall’Inghilterra spunta un nome nuovo, si tratta di Olivier Giroud, centravanti d’area di rigore dell’Arsenal e della nazionale francese. Wenger sembra ossessionato da Suarez e per prendere il “loco” uruguaiano è disposto a sacrificare sia Gervinho, in orbita Roma, sia Giroud. Nei prossimi giorni vedremo se questa indiscrezione sarà confermata, in caso lo fosse, a Napoli arriverebbe un buon giocatore che nel Bordeaux ha fatto grappoli di goal e che nella nazionale francese spesso è stato il centro di gravità dei “blues”. Lo scorso anno nei gunners non ha vissuto una grande stagione, così come tutta la squadra, ma si tratta pur sempre di un giocatore pagato lo scorso anno dall’Arsenal 20 milioni di euro e ancora giovane e migliorabile dal punto di vista tecnico-tattico, specie con un maestro come Benitez, uno che riesce a tirar fuori il meglio in molte occasioni; nel Liverpool ad esempio si è visto il miglior Fernando Torres e con lui la punta iberica è stata fondamentale nella vittoria dell’Europa League con il Chelsea.

ALTERNATIVE – I nomi non mancano e come riporta la Gazzetta dello Sport, sotto la lente di ingrandimento di Bigon non ci sono solo Martinez e Giroud ma anche Osvaldo della Roma e Abel Hernandez del Palermo. L’attaccante della Roma è sempre sul piede di partenza e la conferma di Borriello che piace tanto a Rudy Garcia potrebbe spingere l’oriundo lontano dalla capitale. Osvaldo è sempre piaciuto al Napoli, lo voleva anche Mazzarri lo scorso anno ma poi non se ne fece nulla. Il rapporto tra il giocatore e l’ambiente Roma ormai si è deteriorato e sembra insanabile e il Napoli cerca un goleador che sappia giocare con la squadra e finalizzare, l’identikit perfetto per Benitez, che non disdegnerebbe di affiancare l’italo-argentino ad Higuain. Altra voce da Palermo riguarda Abel Hernandez: i rapporti ottimi tra Zamparini e De Laurentis potrebbero facilitare l’operazione, un giocatore molto giovane e quindi con un enorme margine di miglioramento. Inoltre è uruguaiano e proviene da Palermo, questo potrebbe bastare per convincere ADL a portare a Napoli il giovane, per rivivere e far rivivere ai tifosi partenopei quello che fu Cavani, oggi un sogno, domani chi lo sa.

Gaetano Raele

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *