Antonio Fioretto
No Comments

Calcioscommesse, Stefano Mauri squalificato per 6 mesi!

Il capitano della Lazio condannato a 180 giorni di stop. 40.000 euro di multa per la società biancoceleste

Calcioscommesse, Stefano Mauri squalificato per 6 mesi!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Stefano Mauri, capitano della Lazio

Stefano Mauri, capitano della Lazio implicato nelle vicende legate al calcioscommesse, è stato condannato a scontare una squalifica di 6 mesi. A stabilirlo è stata la sentenza della Disciplinare relativa alle gare Lazio-Genoa del 14 Maggio 2011 e Lecce-Lazio del 22 Maggio 2011. La richiesta iniziale del procuratore Palazzi era di 4 anni e 6 mesi per il centrocampista ex Udinese e Brescia, sostenendo l’accusa di slealtà sportiva e illecito sportivo. Tuttavia, la Disciplinare ha cambiato la tesi, derubricando l’illecito in omessa denuncia.

FILONE INFINITO I legali di Mauri hanno subito annunciato le proprie intenzioni di intraprendere un ricorso. Nel frattempo, sono state emesse altre squalifiche: 2 mesi a Carlo Gervasoni, ex difensore di Albinoleffe e Piacenza; 4 mesi a Mario Cassano, ex portiere di Reggina e Piacenza; 6 mesi a Stefano Ferrario, ex difensore del Lecce; 2 anni a Alessandro Zamperini, ex difensore di Cisco Roma e Ternana. Prosciolti invece i vari Milanetto, Rosati e Benassi.

Per ciò che concerne le società, la Lazio dovrà pagare una multa di 40.000 euro, il Lecce una di 20.000 Prosciolte il Genoa e l’Albinoleffe.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *