Nicoletta Pezzino
No Comments

Il mercato del Milan non riposa, Honda e Ljajic pensieri fissi di Galliani

Kingsley Boateng regala il terzo posto dell' Audi Cup ai rossoneri. Intanto Galliani prepara 8 milioni per Ljajic

Il mercato del Milan non riposa, Honda e Ljajic pensieri fissi di Galliani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo la pesante sconfitta contro il Manchester City, il Milan chiude al terzo posto il torneo dell’Audi Cup vincendo con il risultato di 1 a 0 contro il San Paolo.

Boateng MilanAL MILAN TROVANO UN ALTRO “PRINCE” – Ieri pomeriggio, Massimiliano Allegri ha preferito mettere da parte il 4-3-1-2 preferendo il modulo che gli ha dato più garanzie l’anno scorso: il 4-3-3 con Petagna assistito dal Faraone e Niang, Nocerino e Poli a centrocampo, Cristante playmaker, Emanuelson e Zaccardo terzini, i giovanissimi Pacifico e Vergara centrali e Marco Amelia a difendere la porta rossonera. A sbloccare il risultato e dare la vittoria al Milan è stato Kingsley Boateng, giovane talento della primavera di Pippo Inzaghi, che ha sostituito El Shaarawy nella ripresa. Nonostante un mercato, ancora per adesso, di basso profilo per il Diavolo, i nuovi innesti continuano a fornire prestazioni positive.

Andrea Petagna, che Galliani considera incedibilissimo, si è reso protagonista di un’altra ottima gara. Il giovane talento è stato il più pericolo tra gli attaccanti rossoneri, colpendo la traversa nel primo tempo. Buona gara anche per Andrea Poli, che riconferma quanto di buono viso nelle gare precedenti, esce dal campo dopo un’ora di gioco e da quel momento il centrocampo si spegne. L’unica nota negativa è stato l’infortunio alla spalla del difensore Vegara, che aggiunge un altro tassello all’infermeria rossonera e che lo costringerà a saltare la tournée americana.

Adem Ljajic con la maglia della Fiorentina

IL MERCATO NON RIPOSA – Nel frattempo, Adriano Galliani continua a lavorare per portare a Milanello il trequartista Keisuke Honda e il serbo Adem Ljajic. Per il giapponese si parla, ormai, di una vera e propria telenovela. Quando sembra che i rossoneri siano vicini a chiudere la trattavi, ecco che il Cska non ci sta ad accettare un’offerta (meno di 4 milioni di euro) che non ritengono congrua per far partire i loro gioiello. Il Milan, pero, può contare sulla volontà di Honda che vuole solo vestire la casacca rossonera ed è per questo che ha accettato di ridursi l’ingaggio per facilitare la trattativa. Il club russo ha intenzione di trattenerlo almeno fino al 4 agosto, giorno in cui il Cska affronterà il Rubin Kazan, ma la strategia del Milan è sempre la stessa: avere il trequartista entro il 19 agosto, cioè 24 ore prima della gara d’andata dei playoff di Champions League. Per Adem Ljajic, invece, questo possono essere ore caldissime per il suo destino. Poche ore fa, è giunta la notizia che Adriano Galliani abbia contattati telefonicamente Daniele Pradè, ds della Fiorentina, offrendo 8 milioni di euro per il giocatore. La trattativa è appena iniziata.

Nicoletta Pezzino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *