Filippo Di Cristina
No Comments

Europa League: bene Udinese e Siviglia, cade lo Zurigo

Come ci si poteva aspettare i friulani trionfano in trasferta, qualificazione a portata di mano per Di Natale & co.

Europa League: bene Udinese e Siviglia, cade lo Zurigo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Si sono giocati stasera i turni di qualificazione di Europa League

Si sono giocati stasera i turni di qualificazione di Europa League

Cominciano gli impegni ufficiali per molte formazioni conosciute del panorama europeo, stasera, infatti, sono andati in scena i preliminari di Europa League. L’Udinese, unica squadra italiana impegnata, ha vinto in trasferta sul campo del Siroki brijeg imponendosi per 1-3 (rete di Totò Di Natale e doppietta di Muriel), risultato che a meno di clamorosi ribaltoni nella gara di ritorno ha già emesso una sentenza su chi passerà il turno.

SERATA EUROPEA – Tra le tante partite che l’Europa ci offriva questa sera si sono visti sprazzi di grande calcio, ottima premessa di questa Europa League 2013-2014. Tra le mura amiche ha trovato un ottimo risultato il Siviglia che batte il Mladost Podgorica per 3-0 grazie alle reti di Bacca, Perotti, quest’ultimo dal dischetto e Carriço; analogo risultato per il Saint Etienne che si impone  in casa contro il Milsami. Il Thun, vecchia conoscenza di qualche tifoso italiano si impone in trasferta per 1-2 sul Hacken cosi come fa il Rubin Kazan che batte con lo stesso risultato i danesi del Randers. Infine si fermano due buone squadre come lo Zurigo, che fu avversaria del Milan, battuta dal Liberec in Repubblica Cena e lo Stoccarda che pareggia contro il Botev Plovdiv per 1-1 dopo essere passata in vantaggio. Chi raccoglierà l’eredità in Europa League del Chelsea quest’anno? Per ranking e per amor di patria speriamo proprio che sia una formazione del nostro paese

Filippo Di Cristina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *