Antonio Foccillo
No Comments

Europa League, Siroki-Udinese 1-3: Di Natale-Muriel show

L'Udinese supera per 3-1 in trasferta i bosniaci del Siroki, nell'andata del preliminare di Europa League. Di Natale e Muriel regalano spettacolo.

Europa League, Siroki-Udinese 1-3: Di Natale-Muriel show
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Luis Muriel, attaccante dell'Udinese

Luis Muriel, attaccante dell’Udinese

L’Udinese di Guidolin mette una seria ipoteca sul passaggio del turno preliminare di Europa League, schiantando i modesti bosniaci del Siroki Brijeg per 3-1.

LA PARTITA – I friulani partono subito forte e dopo quindici minuti di studio vanno in vantaggio con l’eterno Totò Di Natale, che insacca da calcio di punizione trovando l’incrocio dei pali. L’Udinese è padrona del campo, ottima la forma soprattutto del tandem d’attacco composto dal capitano bianconero e il colombiano Muriel che appare imprendibile. Proprio lui, al 30′ trova il raddoppio, sfruttando una combinazione nello stretto con Di Natale che serve centralmente un pallone al colombiano. Al 38′ arriva anche la doppietta per Muriel e quindi il 3-0 per gli ospiti: grande triangolazione con Pereyra, tra i più in evidenza, che libera l’attaccante ex Lecce che davanti alla porta non può sbagliare. Il primo tempo si conclude con il totale dominio dell’Udinese, squadra arrembante con molti uomini già in splendida forma, in particolare la coppia d’attacco. Nella ripresa, gli uomini di Guidolin sono sempre padroni del campo ma calano d’intensità, limitandosi a controllare la partita e tentando di tanto in tanto sortite offensive soprattutto con Di Natale che cerca l’affondo personale in più occasioni. Al 64′ viene assegnato un calcio di rigore all’Udinese per un fallo di mano: sul dischetto si presenta il solito Totò Di Natale che però sbaglia clamorosamente un cucchiaio. Al 70′ è il palo ad impedire a Muriel di calare il poker e la tripletta personale: azione sulla fascia del giovane Widmer che crossa per il colombiano che trova il legno. Al 77′ arriva il goal della bandiera per il Siroki grazie a Coric che insacca su assist di Barisic, il quale cinque minuti più tardi rischia di trovare anche il goal. Nel finale l’Udinese inizia a soffrire gli attacchi avversari ma resiste e porta a casa una vittoria preziosissima in vista del ritorno che si giocherà ovviamente in casa. Buona prova degli uomini di Guidolin, che solo alla lunga pagano un po’ di amnesie difensive, rivedibili con il completamento della preparazione.

IL TABELLINO

SIROKI BRIJEG 1 ( 77′ Coric)

UDINESE 3 ( 15′ Di Natale, 30′,38′ Muriel)

SIROKI BRIJEG (4-2-3-1): Bilobrk, Blaic, Spikic, Jese, Markovic, Ivankovic, Landeka, Coric, Wagner Santos, Zakaric, Kordic. All.: Musa

UDINESE (3-4-1-2): Kelava; Heurtaux, Danilo, Domizi; Basta (46′ Widmer), Allan, Pinzi, Pereyra ( 70′ Lazzari), Gabriel Silva; Muriel, Di Natale ( 85′ Maicosuel) . All.: Guidolin

AMMONITI: Zakaric G., Marković S.

ESPULSI

ARBITRO: Halis Özkahya

Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *