Antonio Casu
No Comments

Mourinho sfida la sua Inter

Amichevole questa sera a Indianapolis tra Inter e Chelsea. Lo Special One sfida il suo passato

Mourinho sfida la sua Inter
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
José Mourinho

José Mourinho

È calcio d’agosto, ma sarà partita vera. Inter e Chelsea si incontreranno stasera a Indianapolis in una sfida amichevole dal sapore particolare. Sulla panchina dei Blues è tornato José Mourinho, che sfiderà la sua vecchia squadra per la prima volta dopo il 22 maggio 2010, giorno della storica vittoria del Triplete.

L’ IMPERATIVO È  VINCERE – Non manca lo spazio per i ricordi, ma la grinta di Mou è sempre la stessa:  “Ci sono soltanto 6-7 giocatori della mia era, ma c’è tutto lo staff che è fantastico – dice in conferenza stampa – ho un grande rapporto con loro, sarà bello. Nonostante si tratti di un’amichevole noi vogliamo vincere e durante il match dimenticheremo i sentimenti, come ho fatto durante Inter-Chelsea in Champions League. E quella di certo non era un’amichevole”.

OCCHIO ALL’INTER – Nessuna pietà e uno sguardo attento verso i suoi avversari, da poco guidati da Walter Mazzarri, che dimostra di aver studiato con grande attenzione: “L’Inter è una buona rivale. Non ci sono molte squadre in Inghilterra che giocano come loro, con cinque difensori, quattro centrocampisti e un attaccante. Giocano un calcio forte e diretto, sono molto bravi in contropiede, sarà una buona esperienza per noi”. E ora parola al campo, ai corsi e ai ricorsi storici, perché qualche volta anche le partite estive sanno essere cariche di pathos. Appuntamento alle ore 2 di stanotte, diretta su Mediaset Premium.

Antonio Casu
twitter:@antoniocasu_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *