Massimiliano Riverso
No Comments

Wallace, lo manda Mourinho. Zuniga e Luiz Gustavo colpi ad effetto

Il punto sul mercato dell'Inter. Wallace il soldato di Mourinho, la soap opera Zuniga e la pista Luiz Gustavo

Wallace, lo manda Mourinho. Zuniga e Luiz Gustavo colpi ad effetto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Calciomercato Inter José Mourinho

L’osservatore segreto dell’Inter

José Mourinho e l’Inter, rappresentano un binomio destinato a durare in eterno. L’addio doloroso nell’indimenticabile notte di Madrid non ha scalfito quel legame indissolubile tra il mago di Setubal e la Beneamata, come testimoniano l’affetto dei tifosi e il filo diretto tra l’ex allenatore nerazzurro e il presidente Massimo Moratti, soprattutto nella pianificazione del mercato.

Lo sbarco di Wallace all’Internazionale è una chiara scelta di Mou che avrebbe svolto il ruolo di mediatore. L’esterno del Chelsea, chiuso dalla concorrenza di Azpilicueta ed Ivanovic, approderà in Italia per seguire un percorso formativo. La formula dell’operazione sarà quella del prestito secco per una stagione, poi l’ex Fluminense tornerà a disposizione del tecnico portoghese.

La questione esterni non riguarda solo il settore difensivo. Continua senza interruzioni la doppia soap opera che vede coinvolti Juan Camilo Zuniga e Mauricio Isla. Nonostante i saltelli di facciata al coro “chi non salta juventino è“, il centrocampista colombiano vorrebbe lasciare il golfo di Napoli. Marotta e Branca sarebbero pronti ad offrirgli un ingaggio faraonico (2.5 milioni di euro) rispetto ad Arpagone De Laurentiis. Al momento, però, la via di Torino si è congelata dal momento che il furioso Conte ha deciso di tenere il redivivo Isla, pertanto l’Inter ne potrebbe approfittare piazzando un colpo richiesto a viva voce da Mazzarri.

La fase di stallo lungo l’asse Inter-Napoli-Juventus ha costretto il tandem Branca-Ausilio a varare il piano B. Il primo nome nella lista è altisonante: stiamo parlando del brasiliano Luiz Gustavo, in rotta di collisione con il Bayern Monaco. Il campione d’Europa potrebbe approdare ad Appiano Gentile con la formula del prestito con diritto di riscatto. In seconda fila restano vive le candidature del talentuoso Taider (Duncan, metà Khrin più otto milioni di euro l’offerta priva di senso proposta da Branca al Bologna FC) e del brasiliano Wellington, ancora di salvataggio nel caso non dovesse arrivare il connazionale del Bayern Monaco.

@MassiRiverso

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *