Mirko Di Natale
No Comments

Champions League 2013/2014: trionfano Zenit e Lione

Il terzo turno preliminare ha visto nelle partite di ieri le vittorie anche di Psv Eindhoven e Metalist Kharkiv, mentre stasera in campo scenderanno Celtic e Fenerbache

Champions League 2013/2014: trionfano Zenit e Lione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
La coppa dalle grandi orecchie è la più ambita da tutte le squadre.

La coppa dalle grandi orecchie è la più ambita da tutte le squadre.

La cinquantanovesima edizione della Champions League è partita non ufficialmente il 2 luglio, giorno in cui è iniziato il primo turno preliminare dove si sono affrontate le quattro squadre delle nazioni con il minor ranking europeo (Armenia, Andorra, San Marino e Isole Far Oer). La manifestazione poi, si è concentrata nel secondo turno preliminare con le squadre campioni (tra le più importanti han giocato Basilea e Celtic), mentre il terzo turno è stato suddiviso in due differenti percorsi: uno per i campioni, e l’altro per i piazzati, cioè quelle squadre che non hanno vinto il campionato nel rispettivo paese.

VITTORIE DI MISURA PER LE GRANDI – Sono 15 gli incontri che si disputeranno tra il 30/31 luglio (andata) e 6/7 agosto (ritorno). Ieri sono scese in campo squadre importanti, come l’Olympique Lione che ha sconfitto di misura in casa il Grasshopper per 1-0. Il gol è arrivato nel secondo tempo grazie al difensore centrale serbo Bisevac, ma questo non assicura ai francesi il passaggio del turno, visto che in Svizzera settimana prossima ci sarà da soffrire. Stesso discorso anche per il Basilea (semifinalista della scorsa Europa League), che con lo stesso risultato ha steso gli israeliani del Maccabi Tel-Aviv. Più al sicuro invece sono il Psv Eindhoven (2-0 ai belgi dello Zulte Waregem), lo Zenit di San Pietroburgo che vince in trasferta 1 a 0 a scapito dei danesi del Nordsjelland (li ricorderete nel girone della Juve l’anno scorso), lo 0-2 con cui gli ucraini del Metalist Kharkiv passano a Salonicco contro il Paok, ed infine i 4 gol che il Victoria Plzen rifila agli estoni del Kalju Nõmme.

STASERA IN CAMPO IL CELTIC – Le 5 sfide restanti di questa sera vedono in campo gli scozzesi del Celtic Glasgow, che sfideranno in casa gli svedesi dell’Elfsborg (che ha inflitto 11 gol complessivi ai lettoni del Daugava nel turno precedente), e il Fenerbache reintegrato da poco per lo scandalo scommesse in Turchia, andare in Austria in casa del Red Bull Salisburgo. Completano la serata le sfide tra Apoel Nicosia (Cip)-Maribor (Slo); Ludogorec (Bul)-Partizan Belgrado (Ser) e Molde (Nor)-Legia Varsavia (Pol)

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *