Antonio Casu
No Comments

Tour ’98: Pantani, Ullrich e Zabel nella lista dei positivi all’Epo

La commissione d'Inchiesta del Senato francese ha ufficializzato gli esiti delle analisi: l'elenco è lungo

Tour ’98: Pantani, Ullrich e Zabel nella lista dei positivi all’Epo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Marco Pantani, al Tour De France

Marco Pantani, al Tour De France

Le indiscrezioni degli ultimi giorni sono state confermate: una buona parte dei ciclisti partecipanti al Tour de France del 1998 erano positivi all’ Eritropoietina. L’elenco dei coinvolti è stato reso noto in queste ore dalla Commissione d’inchiesta del Senato francese. Sono presenti diversi nomi illustri, tra cui Erik Zabel, vincitore della maglia verde in quell’edizione,  Jan Ullrich, secondo sul podio finale, Mario Cipollini,  Manuel Beltran, Andrea Tafi e Abraham Olano, solo per citarne alcuni.

ANCHE PANTANI – Non manca nella lista nera Marco Pantani, vincitore di quell’edizione, il cui nome è finito nell’occhio del ciclone nell’ultimo mese proprio per via di quest’inchiesta, con un’accesa polemica che ha visti contrapposti il presidente dell’Uci, Pat McQuaid, e i genitori dello scalatore romagnolo.

La lettera di McQuaid

JULICH ERA PULITO – Estraneo alla vicenda è invece lo statunitense Bobby Julich, terzo sul podio di Parigi, citato per sbaglio nella giornata di ieri dal quotidiano “Le Monde“.

NESSUN PROVVEDIMENTO – L’organismo istituito dal governo transalpino per la lotta al doping ha presentato stamane il rapporto finale con i responsi delle analisi fatte a posteriori nel laboratorio di Chatenay-Malabry sui campioni di sangue prelevati ai ciclisti che avevano preso parte all’edizione del ’98 della Grande Boucle. Non ci saranno in ogni caso provvedimenti retroattivi, così come confermato dal relatore del rapporto stilato dalla Commissione d’inchiesta, Jean-Jacques Lozach“Non c’è alcun rischio di sanzioni per loro”.

Antonio Casu

twitter:@antoniocasu_

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *