Redazione

Destro-Inter, la conferma di Capozucca: “Accordo verbale Preziosi-Moratti”

Destro-Inter, la conferma di Capozucca: “Accordo verbale Preziosi-Moratti”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L'Inter offre 15 milioni di euro più la metà di Kucka e il prestito di Longo.

MILANO, 16 MAGGIO – L’Inter sta lavorando al ritorno di Mattia Destro. Nel corso della giornata di ieri, c’è stato un incontro tra il presidente del Genoa Enrico Preziosi e Marco Branca per gettare le basi  della trattativa. Il cartellino del giovane attaccante azzurro è a meta tra il Siena e il Genoa, con quest’ultima che riscatterà la seconda metà evitando di andare alle buste.

L’OFFERTA – Risolta la questione comproprietà, il Genoa potrà trattare la cessione con l’Inter. I nerazzurri, desiderosi di riportare a casa Mattia, metterebbero sul tavolo 15 milioni di euro più la seconda metà del cartellino di Kucka e il prestito di Samuele Longo, all’esordio in Serie A domenica contro la Lazio. Le contropartite offerte da Branca sarebbero gradite a Preziosi, che però tuttavia vorrebbe 20 milioni al posto dei 15 offerti. Si tratterà ad oltranza.

LE PAROLE DI CAPOZUCCA – Negli ultimi minuti Stefano Capozucca, ds del Genoa, ha confermato l’esistenza della trattativa: “C’è un accordo verbale tra Preziosi e Moratti che in caso di cessione avremmo dato priorità all’Inter – spiega  il dirigente del Grifone-. Vedremo cosa succederà”.

DESTRO: IL VICE MILITO – Il ritorno di Destro ad Appiano sarebbe il primo regalo di Moratti ad Andrea Stramaccioni. La maturazione della punta, la sua vena realizzativa (13 gol in Serie A) hanno convinto Prandelli a puntare su di lui per EURO 2012. I sogni di Mattia si stanno realizzando: il ritorno all’Inter, la società in cui è cresciuto, e la nazionale. Adesso toccherà a lui scrivere pagine importanti con queste due maglie, magari a suon di gol.

 

Michele Lestingi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *