Antonio Fioretto
No Comments

Trofeo Tim, parte la nuova Juventus: Tevez, Llorente e Ogbonna subito in campo

Stasera a Reggio Emilia va di scena il consueto primo appuntamento estivo della stagione calcistica, il Trofeo Tim. La Juve di Conte vuole subito sorprendere: in campo tutti i nuovi colpi

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Trofeo Tim: attesa per Carlos Tevez attaccante della JuventusAl “Mapei Stadium” di Reggio Emilia (ribattezzato anche “Città del Tricolore”), questa sera ci sarà un primo vero assaggio di Serie A nel trofeo Tim che come ogni anno si disputa in questo periodo. A sorpresa quest’anno non ci sarà l’Inter (8 volte vincitore della competizione) ed al suo posto, vi sarà un inedito triangolare con Juventus, Milan e la neopromossa Sassuolo.

TRE SQUADRE, TRE COLPI L’undici bianconero affronterà il torneo con la serenità della più forte e con un carico di stimoli ed entusiasmo non indifferente. Gli arrivi di Tevez, Ogbonna e Llorente hanno surriscaldato l’ambiente, creando attorno alla Vecchia Signora un mix di curiosità e aspettative. Le due mini partite di stasera, dunque, serviranno non solo a Conte per capire i progressi finora compiuti dai suoi e per confrontarsi con due clubs di categoria. Ma, soprattutto, sarà un’opportunità per i supporters di godersi i nuovi gioielli in rosa e di iniziare a gustarsi l’antipasto di ciò che sarà la stagione.

DOPPIA FACCIA Gli obiettivi e le voci di mercato continuano a susseguirsi in casa Juventus. Da Diamanti a Zuniga, passando per Biabiany e Nani. Il lavoro di Marotta e soci non sembra essersi ancora concluso, anzi. L’impressione è che un altro paio di acquisti saranno fatti e chissà che non ci sia il botto finale, magari con un mister x a sorpresa. Questa sera, tuttavia, si inizierà a parlare di calcio giocato, di 3-5-2 o 3-3-4. Le due formazioni alle quali Conte si affiderà vedranno come protagonisti tutti gli effettivi allenatisi nel ritiro di Chatillon, con  tanti giovani della primavera in campo. Mancheranno ovviamente i nazionali.

LE DUE PROBABILI FORMAZIONI

Juventus, 3-5-2: Storari; Lichtesteiner, Ogbonna, Peluso; Isla, Padoin, Vidal, Asamoah, De Ceglie; Llorente, Tevez.

Juventus, 3-5-2: Storari; Lichtesteiner, Ogbonna, Magnusson; Motta, Vidal, F.Rossi, Buchel, Asamoah; Vucinic, Matri.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *