Vincenzo Arnone
No Comments

Calciomercato Fiorentina, nomi nuovi per Montella

Mancano appena due innesti per rendere la Fiorentina una macchina perfetta. Pradè pronto a tentare l'assalto a Nainggolan e Julio Cesar

Calciomercato Fiorentina, nomi nuovi per Montella
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sarà Nainggolan il nuovo tassello della Fiorentina?

Sarà Nainggolan il nuovo tassello della Fiorentina?

Pradè sa bene di aver preparato per Vincenzo Montella una torta goduriosa, carica di sapori e profumi che i tifosi non vedono l’ora di addentare. Per rendere però perfetta quella torta, mancano appena due strati: una base che sia solida e uno strato centrale che sia ricco ma anche corposo, di sostanza. Ecco allora che la dirigenza viola è pronta a inserirsi nella corsa verso due giocatori che sono stati a lungo obiettivi di altre squadre: Julio Cesar e Radja Nainggolan

CAPITOLO PORTIERE – La scorsa stagione è stata tormentata tra i pali della Viola. Viviano e Neto si sono spesso contesi la maglia da titolare, con risultati piuttosto altalenanti per entrambi. Non è un mistero quindi che un portiere sia una delle priorità per la prossima stagione. Tanti i nomi che si sono sussurrati dalle parti di Ponte Vecchio, da Agazzi a Consigli, da Rafael (finito al Napoli) a Sorrentino. L’ultima pista è quella che porta al brasiliano Julio Cesar. L’ex interista, protagonista in positivo nell’ultima Confederations Cup e in negativo nel campionato finito con la retrocessione del QPR, è stato molto vicino al Napoli ma la trattativa sembra essersi arenata a causa del suo ingaggio (ufficialmente) e della gestione personale dei diritti d’immagine (che a Napoli è appannaggio esclusivo della società). Montella ha chiesto un portiere che conosca già il nostro campionato e che possa garantire un buon rendimento. E non è azzardato pensare che JC sarà più che carico in vista della stagione che porterà ai Mondiali brasiliani e quello della Fiorentina potrebbe essere l’ambiente ideale per lui per assicurarsi una maglia da titolare nella Seleçao. Concludere l’affare non sarà semplice ma Pradè è pronto a offrire all’estremo difensore brasiliano un contratto ricco di bonus che possano far superare l’ostacolo ingaggio (poche squadre italiane sono disposte a offrire 2,5 milioni a stagione a un portiere quasi 34enne). Con il QPR, invece, la strada potrebbe essere quella di un prestito oneroso con diritto di riscatto.

IN MEZZO AL CAMPO – Alla fine della scorsa stagione, Pizarro aveva manifestato l’intenzione di cambiare aria, ma negli ultimi giorni il cileno sembra essere tornato sui suoi passi. I piani della Fiorentina però non sono cambiati: serve un centrocampista in grado di dare una mano a impostare la manovra e, perché no,  azzannare le caviglie degli avversari rimane una priorità, anche in vista degli impegni europei che vedranno i viola tra i probabili protagonisti in Europa League. Il sogno è Marco Verratti ma difficilmente il PSG si priverà dell’italiano e, anche se dovesse farlo, la concorrenza potrebbe essere spietata. Intanto, dopo i numerosi rumors che lo hanno visto vestire le maglie di Napoli, Roma e Inter, Radja Nainggolan è ancora a Cagliari, disposto a rimanere in rossoblu ma comunque pronto a misurarsi in una sfida di livello più alto. Dopo aver incassato l’assegno del City per Jovetic, l’offerta per il belga potrebbe tramutarsi presto in realtà, magari cercando di inserire delle contropartite gradite sia al presidente Cellino che agli allenatori dei sardi, Pulga e Lopez, per abbassare il prezzo del cartellino: i maggiori indiziati in questo caso sono Olivera ed El Hamdaoui.

SQUADRA PRONTA A BREVE – L’obiettivo della dirigenza è di completare la squadra entro la fine di luglio, in modo che i nuovi giocatori siano a disposizione di Montella per tutto il tempo necessario a metabolizzare gli schemi del tecnico, limitandosi, in Agosto, a effettuare operazioni in uscita. Manca poco più di un mese all’inizio del campionato e i tifosi della Fiorentina hanno già un grande appetito e le forchette in mano.

Vincenzo Arnone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *