Vincenzo Galdieri
3 Comments

Calciomercato Juventus, Nani per dimenticare Jovetic: pronto l’assalto al portoghese

Virata decisa sull'asso del Manchester United: sondaggio effettuato l'altro ieri, si può chiudere a cifre accessibili

Calciomercato Juventus, Nani per dimenticare Jovetic: pronto l’assalto al portoghese
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sempre più imminente il passaggio di Stevan Jovetic al Manchester City

Jovetic: voleva andare alla Juventus, ma il suo futuro sarà in Inghilterra al Manchester City

Il mercato corre come un pazzo e stargli dietro non è facile per nessuno. Nemmeno per la Juventus, assoluta regina di questa prima parte della sessione estiva. E allora succede che punti tutto su uno – nella fattispecie, Stevan Jovetic – che ti ha dato la sua parola: vuole soltanto te e sarà disposto ad aspettare fino a fine agosto. Poi però il Manchester City porta 30 milioni di euro a Firenze, fa un contratto multimilionario al giocatore e ti lascia con in mano un pugno di mosche. I

l mancato passaggio del montenegrino in bianconero non è certo colpa di JoJo, che avrebbe voluto fortemente la Vecchia Signora ma alla fine è stato costretto a farsi due calcoli: i rapporti tesi come una corda di violino tra Juventus e Fiorentina –  uniti alla non voglia di spendere cifre folli da parte dei bianconeri – non erano certo un buon punto di partenza per arrivare alla conclusione dell’affare. La Juventus sarebbe stata l’occasione della vita, ma il City di oggi non è da meno. E quindi, tanti saluti ai sogni di gloria con le Zebrewelcome alla nuova esperienza in casa Citizens. Sfumato Jovetic, però, è lecito chiedersi una cosa: ma adesso la Juve che fa?

CONTE E I SETTE (PER) NANI – Niente paura, in casa bianconera hanno già ben chiara l’alternativa in testa. Ed è anche decisamente più lowcost rispetto a Jovetic. Stiamo parlando di Nani, esterno offensivo di grande qualità consacratosi al Manchester United. Conte stravede per lui e l’altro ieri è stato fatto un sondaggio con gli inglesi. Che chiedono 12,5 milioni di euro per cedere il proprio gioiello. Perchè cosi poco? Sono impazziti? No, tutt’altro. Nani ha il contratto in scadenza l’anno prossimo, con ben poca propensione a rinnovarlo. Ecco perchè Moyes si è arreso: il portoghese è ufficialmente sul mercato. Per la Juve sarebbe un c0lpaccio, quasi un sequel delle operazioni Llorente-Tevez: costo basso, giocatore di livello internazionale pronto per contribuire all’assalto Champions League. E’ la tipologia di esterno che Conte sogna da tempo, adesso la Juve può permetterselo. Perchè l’appeal europeo di Madama è tornato quello di un tempo.

Dall’entourage di Nani fanno infatti trapelare che il ragazzo ha dato mandato alla società di trattare soltanto con due squadreVuole essere venduto tassativamente a Juventus o Real Madrid, altrimenti si libera a costo zero l’anno prossimo. Le altre pretendenti, dall’Anzhi al Tottenham passando per Benfica e Monaco, non sembrano avere grandi speranze. Forti del gradimento del giocatore, da Torino proveranno a farsi fare lo sconto: pronta un’offerta di 7 milioni a fronte della richiesta di 12,5. Al funambolo iberico sarà proposto un ricco contratto da 4,5 a stagione più bonus. L’assalto a Nani è cominciato. Perchè la Juve non è sazia e vuole un altro top player, che costa meno di Jovetic, è giovane quasi quanto lui e non ha bisogno di alcun rodaggio a livello internazionale. Vuoi vedere che alla fine non tutto il male viene per nuocere?

Vincenzo Galdieri
Twitter: @Vince_Galdieri 

Share Button

3 Responses to Calciomercato Juventus, Nani per dimenticare Jovetic: pronto l’assalto al portoghese

  1. condor juve 19 luglio 2013 at 10:27

    era ora che vi date una mossa…………. nani e da prendere subito come bisogna dirlo arabo

    Rispondi
  2. Luca 19 luglio 2013 at 11:31

    Speriamo però stiamo attenti,diamo subito 12’5 milioni e ce lo portiamo a casa! Però sono molto dispiaciuto per ibra,spero con tutto il cuore che non vada al Napoli!

    Rispondi
  3. nico74 20 luglio 2013 at 18:01

    Marotta e stai ancora li’ fermo? se una societa’ come la juve deve stare a pensare se spendere o no 10-12 milioni be’,allora c’e’ ancora tanta strada da fare….daiiiii ke avete avuto pure 65 milioni dall’uefa per la qualificazione champions!!!….quanto siete lenti….

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *