Davide Luciani
No Comments

Calciomercato Lazio: Emeghara in pole per l’attacco, Kozak e Ledesma in bilico

L’attaccante nigeriano, naturalizzato svizzero, può essere l’uomo ideale per Petkovic. Prima però è necessario piazzare Kozak

Calciomercato Lazio: Emeghara in pole per l’attacco, Kozak e Ledesma in bilico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Christian Ledesma in uscita. Pressing su Emeghara

Christian Ledesma, centrocampista della Lazio

Innocent Emeghara pare essere il prescelto di Tare per rinforzare l’attacco. Il centravanti nigeriano, naturalizzato svizzero, sembra aver vinto in volata la concorrenza di Matavz del Psv. 

IN EVIDENZA CON IL SIENA – Emeghara, 7 gol in in 13 presenze con il Siena da gennaio dello scorso anno (e 2 proprio alla Lazio) è stato riscattato dal Siena, che ha versato nelle case del Lorient, 3 milioni di euro. Ora, i toscani, devono assolutamente vendere il centravanti per motivi economici, dato che, dopo essersi iscritti a fatica in serie B, devono reperire in qualche modo i soldi per il mercato.  A Petkovic, Emeghara piace perché può fare sia la prima che la seconda punta e sarebbe ideale per ricoprire diversi ruoli in attacco. Il ds Antonelli, chiede per Emeghara almeno 5 milioni di euro, ma la Lazio, prima di ingaggiarlo, deve piazzare Kozak.

BISOGNA PIAZZARE KOZAK – Il centravanti ceco è l’ultima idea del Torino, nel caso non dovessero andare a buon fine gli assalti a Derdiyok e Maxi Lopez, ma anche il Genoa continua a insistere. Da parte sua Kozak ha posto una sola condizione: vuole una squadra che lo faccia giocare titolare, per questo i granata sono in pole. Una volta ceduto Kozak, la Lazio si butterà su Emeghara, sperando di ottenere uno sconto dal Siena.

LEDESMA IN BILICO – In uscita, per i biancoceleste, potrebbe invece esserci Ledesma. Il centrocampista ieri ha dichiarato di non essere spaventato dalla concorrenza di Biglia, ma, è chiaro che l’arrivo dell’ex capitano dell’Anderlecht pone un problema di dualismo. Niente di più facile, quindi, che, se arrivasse un’offerta, società e giocatore potrebbero decidere di separarsi.

ALTRI GIOCATORI DA PIAZZARE – Tare sta poi cercando di piazzare Cavanda in Premier e deve liberarsi del contratto di Stankevicius che non rientra nei piani di Petkovic. Le dimissioni di Hernanes da ds del Paris Saint Germain, paiono invece, di fatto allontanare l’assalto del club parigino. Infine, problemi per l’ingaggio di Perea: il colombiano ha problemi ad ottenere il visto e la Lazio deve liberare un posto da extracomunitario per tesserarlo.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *