Redazione

Recupero Serie Bwin, il Pescara non riesce nel miracolo: il Livorno si impone 0-2 all’Adriatico

Recupero Serie Bwin, il Pescara non riesce nel miracolo: il Livorno si impone 0-2 all’Adriatico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PESCARA, 15 MAGGIO – Nel recupero della partita sospesa per la tragica scomparsa di Piermario Morosini il Pescara non riesce nella grande impresa di recuperare due gol a un Livorno attento ma che è costretto a sudare il doppio vantaggio maturato in quel nefasto pomeriggio. Gli amaranto di Perotti si rintanano 68 minuti nella propria area di rigore e si limitano a subire gli attacchi della squadra di Zeman senza però essere penetrati. Tre punti d’oro per la squadra toscana che rappresentano un vero e proprio toccasana per la classifica.

LA PARTITA:
Nel primo tempo i delfini gestiscono la manovra e obbligano il Livorno a schiacciarsi nella propria metacampo senza lasciar loro diritto di replica. L’assedio continua anche nella ripresa perchè la squadra di Zeman è più agguerrita che mai e costruisce gioco e occasioni da gol in maniera persistente: ci provano Immobile, Insigne e Sansovini ma l’occasione più ghiotta arriva al 70′ quando Immobile preferisce calciare in porta (malamente) piuttosto che servire il liberissimo Caprari. Zeman vuole i suoi più alti e verso la fine inserisce anche Maniero portando a quattro il numero di punte in campo. Dopo una grande parata di Bardi su un destro improvviso di Immobile, lo stesso attaccante ex Juve colpisce in pieno il palo a Bardi battuto. Per il Pescara non è serata e il miracolo non avviene e il Livorno può allora festeggiare tre punti vitali come l’aria.

IL TABELLINO: 
PESCARA – LIVORNO 0-2
PESCARA (4-3-3): Anania; Zanon (80′ Maniero), Capuano, Romagnoli, Bocchetti (66′ Balzano); Cascione, Verratti, Nielsen; Sansovini (66′ Caprari); Insigne, Immobile. All.: Zeman.
LIVORNO (4-4-1-1): Bardi; Salviato, Bernardini, Knezevic, Lambrughi; Schiattarella (80′ Dionisi), Filkor, Luci, Remedi; Bigazzi (66′ Meola); Paulinho. All.: Perotti.
Arbitro: Baratta di Salerno.
Marcatori: 3′ Dionisi, 11′ Belingheri (Marcatori del 14 aprile scorso).
Ammoniti: Anania, Romagnoli (Ammoniti il 14 aprile scorso), Zanon, Bardi, Meola, Romagnoli.
Espulsi: All’85’ Romagnoli per doppia ammonizione sommata a quella dello scorso 14 aprile.
Note: La partita è ripresa dal 32′ in quanto venne interrotta per il malore a Morosini. Recupero: 5’+2′.

Nicolò Bonazzi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *