Andrea Croce
No Comments

Liga, David Villa nuovo eroe dell’Atletico

L'attaccante ex Barca viene accolto da una folla di ventimila tifosi in occasione della sua presentazione ufficiale al “Vicente Calderòn”.

Liga, David Villa nuovo eroe dell’Atletico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
David Villa, il miglior realizzatore con la maglia della Roja

David Villa, il miglior realizzatore con la maglia della Roja

Sarà l’abitudine alle cessioni eccellenti, sarà stato il tanto tempo a disposizone per metabolizzare la cessione, ma i tifosi dell’Atletico sembrano aver già dimenticato Falcao; a poco più di 24 ore dalla presentazione di David Villa, l’entusiasmo è ancora alle stelle.

PROVE DI RILANCIO – Ringrazio la società, avevo bisogno di questo affetto, prometto di dare tutto”. Queste le parole di presentazione pronunciate dal nuovo attaccante dell‘Atletico Madrid che vuole dimenticare da subito il recente passato blaugrana. Come riporta il quotidiano “As”, i tifosi colchoneros hanno urlato incessantemente il suo nome per tutta la durata della presentazione, e addirittura un centinaio di persone sono riuscite a oltrepassare le barriere all’interno degli spalti invadendo il campo per abbracciare, avere un autografo o fare una foto con  il loro nuovo beniamino. Immediatamente però  è intervenuta la sicurezza interrompendo il giro di campo del giocatore asturiano e scortandolo negli spogliatoi.

SCOMMESSA GIA’ VINTA? – Anche il presidente Enrique Cerezo spende parole piene di entusiasmo per  David Villa, affermando che “è un onore per me e per il club accogliere uno dei migliori attaccanti del mondo“. Nessun altro giocatore dell’Atletico ha mai ottenuto  un’affluenza così elevata di tifosi  durante la prima presentazione ufficiale. Per Falcao e Juninho accorsero 14 mila tifosi mentre per Vieri “solo” diecimila. Intanto Villa parla anche del suo ruolo nella nuova squadra dicendo di aver già avuto un confronto con il tecnico Simeone: il “Cholo” prediligerebbe utilizzarlo come attaccante puro per sfruttare al meglio le sue doti realizzative. Riguardo il numero di maglia, l’attaccante spagnolo ha dichiarato di aver chiesto al club qualsiasi numero libero e il 9 di Falcao era il primo della lista. Un ulteriore motivo di orgoglio per lui.

L’avventura, con la camiseta dell’Atletico, del goleador più prolifico della nazionale spagnola inizia nel migliore dei modi. Sta solo a lui ritornare ai livelli che gli competono, visto anche il mondiale brasiliano alle porte.

Gianfriddo Simone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *