Mirko Di Natale
No Comments

Calciomercato Juventus: c’è l’intesa con Zuniga, ma si sogna Suarez

Il colombiano ha accettato la proposta offerta dai bianconeri, resta da convincere ora solo il Napoli e trovare una contropartita adeguata. Confermato l’interesse per Biabiany e Nani, mentre i rapporti con la Fiorentina si raffreddano

Calciomercato Juventus: c’è l’intesa con Zuniga, ma si sogna Suarez
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Per Zuniga resta da convincere solo il Napoli.

Per Zuniga resta da convincere solo il Napoli.

In attesa di disputare domani la prima amichevole di stagione, contro una rappresentativa della Val D’Aosta, negli uffici la dirigenza della Juventus è sempre al lavoro per arricchire una rosa già di per se molto competitiva.

PER ZUNIGA TROVATO L’ACCORDO – Il preferito di Antonio Conte resta Juan Camilo Zuniga. Con il colombiano in scadenza di contratto nel 2014 è stato trovato ufficialmente un accordo di massima per 2,5 milioni a stagione per quattro anni. Superato per il momento Aleksandar Kolarov (in scadenza nel 2015), con il Manchester City che non vuole abbassare le proprie pretese per il serbo. Elogiato da Kwadwo Asamoah in una recente intervista (Zuniga è fortissimo, salta facilmente l’uomo nell’uno contro uno), i partenopei potrebbero considerare l’offerta della Juve di 6-7 milioni, magari inserendo nell’operazione anche una contropartita tecnica che soddisferebbe gli azzurri ed il desiderio del giocatore di approdare a Torino. L’ideale sarebbe Alessandro Matri, ma la chiave di svolta potrebbe essere rappresentata da Paolo De Ceglie, con cui i due club potrebbero trovare l’accordo per concludere l’operazione.

PRIMA MICHU, ORA SUAREZ – I giornali si divertono nell’individuare i nuovi obiettivi della Juventus per l’attacco. Dopo avervi parlato di Miguel Pérez Cuesta (meglio noto come Michu), ora a rilanciare l’interesse verso Luis Suarez del Liverpool ci ha pensato un giornale svizzero. Infatti “TicinOnline.ch” ha scritto di una pista per l’attaccante uruguaiano confermando dunque un ipotesi già avanzata tanto tempo fa, anche perché l’attaccante vuole giocare la Champions ed è ormai in rotta con il Liverpool, con i “reds” che lo valutano 47 milioni di euro ed han già rifiutato diverse offerte di squadre inglesi. Una contropartita individuata in (Mirko Vucinic o Alessandro Matri) più 20-22 milioni, potrebbe iniziare a far decollare una trattativa che se fosse vera, porterebbe un trio d’attacco davvero interessante ai bianconeri in grado così di puntare alla Champions League.

RAPPORTI FREDDI CON LA FIORENTINA – Non è piaciuta alla dirigenza della Juventus il modo in cui la Fiorentina si è comportata nell’affare Stevan Jovetic (ogni giorno sempre più vicino al Manchester City). Come riporta infatti il sito di “Panorama” nella sua sezione di sport, i bianconeri avrebbero chiuso i “rubinetti” nei confronti della viola, bloccando sul nascere i possibili affari che potevano intersecarsi sull’asse Torino-Firenze, in fattispecie stoppando le possibili cessioni di Fabio Quagliarella (che piace molto a Montella), Luca Marrone e di Marco Storari (qui trovi la formazione degli esuberi)

OFFERTA PER NANI, CESSIONE QUAGLIA – L’interesse verso Jonathan Biabiany è riaffiorato, confermato anche dalle maggiori testate giornalistiche. L’ex nerazzurro potrebbe essere l’esterno ideale nel 3-5-2 offensivo di Conte, veloce e rapido in grado di far bene sia la fase difensiva che quella offensiva. Notizia di pochi minuti fa è l’offerta dei bianconeri per Nani del Manchester United (interesse già riportato qualche mese fa). Secondo il sito “fantagazzetta.com“, la Juve offrirebbe al portoghese 4 milioni di euro annui e ai “Red Devils” ben 12 milioni di euro. Intanto, come confermato dalla Redazione di Calciomercato.com, il Norwich sarebbe ancora in pressione su Fabio Quagliarella, e questa volta soddisferebbe quella che era la richiesta iniziale della Juventus: 12 milioni, ricoprendo d’oro l’attaccante di Castellammare di Stabia. Con quei soldi, davvero l’ipotesi di una sua cessione non è poi più una suggestione.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *