Filippo Di Cristina
No Comments

Zarate torna al Velez, Lotito “si libera” di lui

Finisce qui la telenovela Zarate o è solo un altro episodio?

Zarate torna al Velez, Lotito “si libera” di lui
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mauro Zarate

Mauro Zarate, potrebbe cambiare presto maglia

Mauro Zarate veste i panni del figliol prodigo e torna a casa sua, nel club in cui l’ha lanciato ovvero il Velez. Il giocatore argentino ha annunciato con un tweet il suo ritorno in patria confermato poche ore dopo proprio dal club di Liniers, sobborgo di Buenos Aires.

SCOTTANTI VERITA’ (?) – L’attaccante ha colto l’occasione per togliersi qualche sassolino dagli scarpini e ha sparato a zero sulla presunta “cupola” che gestirebbe la Lazio. Ai microfoni di “olè” l’ex numero dieci biancoceleste si sfoga spiegando i problemi che ha la società capitolina: Lotito, Tare, l’allenatore e due o tre giocatori. Sono loro che decidono tutto. Non mi era mai successo nulla di simile. Ma alla Lazio, con Lotito, è così. Fa brutte cose: mi ha fatto un contratto molto importante al tempo, un contratto impossibile da sostenere per la Lazio. Voleva prendere in considerazione l’idea di vendermi ad altri club ma non è mai riuscito a trovare una soluzione adeguata e così negli ultimi anni si è rifiutato di pagarmi”. 

NULLA DI SICURO – In effetti questa potrebbe essere soltanto l’ennesima puntata della telenovela “Zarate – Lazio” dato che il giocatore per cambiare club ha solo due possibilità, la prima è l’accordo con la società capitolina mentre l’altra è ottenere una liberatoria dal collegio arbitrale. La sentenza definitiva verrà decretata Lunedi 22 luglio quando finalmente si saprà con quale maglia giocherà o meno Maurito Zarate

Filippo Di Cristina

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *